Via Almirante, l’Anpi nazionale: «Un giorno buio per la Toscana»

Più informazioni su

GROSSETO – “Oggi è un giorno buio per la Toscana e per tutto il nostro Paese” così la vicepresidente nazionale Anpi, Vania Bagni, commenta l’intitolazione di una via a Giorgio Almirante

“Con la scusa della pacificazione nazionale – prosegue Bagni – il Comune di Grosseto ha acconsentito a dedicare una via della città a Giorgio Almirante. Lo ha fatto quando mancano pochi giorni al 25 aprile. Lo ha fatto mettendo sullo stesso piano Enrico Berlinguer, dedicando una strada anche a lui. Ma è evidente la provocazione. E’ evidente che l’amministrazione comunale vuole mettere sullo stesso piano personaggi della Storia d’Italia e idee politiche che sono storicamente e culturalmente inconciliabili”.

“Come coordinatrice di ANPI Toscana e vicepresidente nazionale di ANPI – conclude Bagni – condanno la decisione del Comune di Grosseto, esprimo tutta la mia vicinanza all’ANPI di Grosseto e lancio un appello a tutti i cittadini e le cittadine di Grosseto affinché si oppongano a questa decisione molto preoccupante di un’istituzione democratica. Una scelta, quella del Comune di Grosseto, che mette in discussione i Valori Democratici di questo Paese”.

Più informazioni su

Commenti