Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Impianti fotovoltaici sul tetto: energia pulita per scuola e Palagolfo

Più informazioni su

FOLLONICA – Il comune di Follonica ha inoltrato alla Regione Toscana domanda di partecipazione al bando per l’efficientamento energetico degli immobili pubblici attraverso il quale la Regione distribuisce finanziamenti europei agli enti pubblici toscani.

Sono stati inviati due progetti, attualmente al vaglio della Regione, che provvederà poi a pubblicare la graduatoria e ad elargire i contributi: si tratta della riqualificazione energetica della scuola dell’infanzia “Il Fontino” e del palazzetto dello sport “Palagolfo”.

I lavori alla scuola “il Fontino” prevedono la realizzazione dell’isolamento termico (cappotto) e della nuova impermeabilizzazione sulla copertura del corpo originario della scuola, l’installazione di un impianto fotovoltaico di 15kw di potenza (da posizionare sulla copertura del blocco in ampliamento di recente realizzazione e predisposto per l’ancoraggio di un sistema fotovoltaico integrato) e il relamping led di tutti i corpi illuminanti sia interni che esterni per un investimento totale di 250 mila euro.

L’intervento sul Palagolfo è di entità più corposa e prevede la realizzazione dell’isolamento termico (cappotto) e della nuova impermeabilizzazione sulla copertura del parterre centrale oltre all’installazione di un impianto fotovoltaico di 15kw di potenza per un investimento totale di 500 mila euro.

“Si tratta di due progetti strategici per l’Amministrazione sui quali il settore Lavori Pubblici ha lavorato insieme al settore Ambiente per raggiungere un primo importante obiettivo – affermano dal Comune -: la partecipazione al bando che permetterà, speriamo, di vederci riconosciuta dalla Regione Toscana una quota di cofinanziamento. L’intervento sul Palagolfo, che si somma ad ulteriori interventi finanziati attraverso fondi statali dedicati agli impianti sportivi oltre che fondi comunali, ci permetterà di risolvere alcune delle criticità legate allo stato attuale dell’impianto e alla sua manutenzione, mentre quello sulla scuola del Fontino la porterà a raggiungere la classe energetica A con conseguente abbattimento delle emissioni inquinanti e maggior risparmio energetico anche in termini economici. La scelta di concentrarsi prioritariamente su scuole e impianti sportivi non è, ovviamente, casuale, ma legata alla nostra profonda convinzione che essi siano luoghi strategici per la nostra città e per i nostri cittadini”.

“Partecipare a questo bando – aggiunge l’assessore all’ambiente Mirjam Giorgieri – è stato, fin dalla sua pubblicazione, riconosciuto come un obiettivo primario per la realizzazione di alcune delle azioni contenute nel PAES (Piano di Azione per l’Energia sostenibile) approvato alla fine del 2017; per questo abbiamo creato una vera e propria task force con l’assessorato ai Lavori Pubblici e, grazie al lavoro collettivo e coordinato, siamo riusciti a presentare ben due progetti innovativi e molto importanti per la nostra città. Siamo convinti, infatti, che la riqualificazione energetica degli edifici pubblici sia l’investimento più lungimirante che l’Amministrazione può fare per la città poiché edifici meno inquinanti sono più vivibili e hanno un costo di gestione molto più contenuto per la collettività. Il nostro obiettivo è ridurre le emissioni cittadine del 20% e gli investimenti su Palagolfo e Fontino rientrano in questo processo virtuoso, che coinvolge il rispetto dell’ambiente e il miglioramento della qualità della vita dei cittadini”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.