Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I circoli Pd si aprono alla città: al primo incontro anche Marras

GROSSETO – Rinsaldare il rapporto tra i cittadini e il partito, questo l’obiettivo della serie di incontri che sono iniziati nella sede dei circoli PD Pace e Centro di Grosseto, obiettivo che si può concretizzare, secondo il Pd, attraverso la costruzione di uno spazio dedicato all’ascolto e al confronto che possa condurre, nel tempo, a un ritrovato senso di fiducia.

Ospite del primo incontro è stato il capo gruppo Pd in consiglio regionale, Leonardo Marras “I membri dei direttivi – scrivono i circoli in una nota – consapevoli dell’urgenza di agire nell’ottica di favorire un’opera di sensibilizzazione e approfondimento, hanno scelto di avviare questo percorso confrontandosi direttamente con il capogruppo in Regione, Leonardo Marras, che si è mostrato ben lieto di condividere il proprio punto di vista in merito ai temi più caldi del momento. Ogni settimana i due circoli promuoveranno incontri con gli amministratori e rappresentanti locali del Partito Democratico al fine di lavorare in sinergia, ricreare quel solido legame con la base che ora risulta sfilacciato e bisognoso di nuova linfa e dare seguito ad un percorso partecipato volto all’elaborazione di interrogazioni, mozioni, proposte e, più in generale, atti e documenti utili all’azione politica”.

“Questo presupposto – prosegue la nota – è stato colto al volo dal capogruppo Marras che, dopo aver ascoltato ciò che i militanti avevano da dire, ha risposto con lucidità e franchezza a tutte le domande che gli erano state poste, spaziando da argomenti di politica nazionale, alle prospettive di futuro del nostro Paese in generale e della Toscana in particolare, ma soprattutto mostrando una particolare attenzione alle problematiche che in questo momento vedono protagonista la città di Grosseto. Ad essere emersa più di ogni altra cosa è la necessità di dare al PD un assetto rinnovato, in stretta continuità con quel percorso di cambiamento intrapreso negli ultimi anni. Non sono mancati, poi, momenti di riflessione approfondita in merito alla sconfitta che ha segnato un punto di svolta per il PD e non solo, cercando di mettere a fuoco una lettura capace di tradursi in opportunità per ciò che da qui in avanti potrà e dovrà essere affrontato meglio. A tale riguardo, da Marras, è arrivato l’input di guardare al di là della sinistra italiana e di fare un ragionamento più ampio attraverso il quale tentare di individuare la giusta rotta da seguire, ben consapevoli che nessuno ad oggi abbia la ricetta giusta per cambiare le sorti del partito in maniera rapida”.

I segretari dei circoli, Rosini e Tesei, a chiusura dell’incontro hanno rinnovato l’invito ai tesserati e ai simpatizzanti di tornare a frequentare i circoli che meritano di essere vissuti esclusivamente come luoghi votati alla convivialità e non certo allo scontro. Nella loro opinione, è solo questa la strada per ricostruire il Partito Democratico. L’appuntamento, quindi, è per il prossimo lunedì anche se, come detto dai segretari, le porte del circolo sono sempre aperte per parlare e soprattutto ascoltare chi vorrà portare il proprio contributo e per consentire, a chi lo vorrà, di confrontarsi, dibattere e fare buona politica. Ripartire dal basso, dalle esigenze reali che affliggono il nostro territorio quotidianamente, le prime fra tutte che meritano con urgenza di ottenere risposta: è da qui che i circoli PD Pace e Centro hanno deciso di ripartire.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.