Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghini prepara la squadra: «Due hanno già avuto esperienze politiche amministrative»

MONTE ARGENTARIO – Proposta Comune si prepara a presentare il suo programma definitivo e la lista dei candidati a consigliere comunale alle prossime amministrative di Monte Argentario del 10 giugno. In programma due incontri con la popolazione. Il primo venerdì 20 dalle ore 21 presso la sala parrocchiale di Pozzarello, il secondo venerdì 27 sempre alle 21 al teatro parrocchiale di Porto Ercole.

La lista di Franco Borghini è pronta a presentarsi ai cittadini dell’Argentario. C’era già stato, a dicembre scorso, un primo incontro con i cittadini, dove si presentava, oltre al progetto in generale, un primo abbozzo di programma. L’incontro si concluse con l’invito da parte di Borghini alla cittadinanza, di fare proposte consigliando idee, spunti a aggiunte alla prima bozza del programma.

«Alcune idee sarebbe stato impossibile attuarle – commenta Borghini – ma alcuni spunti sono stati molto interessanti e attenti. In base anche a questo, la prima bozza è stata modificata e certamente migliorata, dando alla luce quello che adesso è il programma definitivo che presenteremo agli incontri in programma nei prossimi giorni».

Tra i punti che Borghini sottolinea c’è la metanizzazione di Porto Ercole, e la realizzazione di una fabbricato in un’area demaniale per dare servizi al porto. Ma anche l’acquisto dell’ex mercato del pesce in via Marconi uno stabile ormai dismesso e che è stato acquisito dallo Stato «per farne una sala conferenze». Un parcheggio su tre piani, la cui copertura dovrebbe essere costituita dal campo sportivo.

Oltre alla stesura definitiva del programma, alle prossime conferenze verrano svelati i nomi dei candidati a consiglieri comunali; in tutto sono 16, otto uomini ed otto donne. Quattro saranno di Porto Ercole, mentre 12 di Porto Santo Stefano.

«Solo due dei candidati hanno avuto esperienze nel campo dell’amministrazione in legislature passate. Per il resto il gruppo è composto da novelli della politica – aggiunge Borghini – l’obiettivo è anche quello di portare una boccata d’aria fresca nell’amministrativo. Gente nuova. Inoltre la nostra lista si caratterizza per la presenza di persone molto impegnate nel volontariato e quindi nel sociale. Il nostro paese deve tenere conto degli aspetti sociali. Per chiarire un punto secondo molto importante, dopo che negli ultimi giorni c’ è stata un po’ di confusione – continua – vorrei aggiungere che ci impegneremo molto a sostenere economicamente i centri di accoglienza per i migranti già esistenti, come poi prevede la legge. Ma escludiamo categoricamente la creazione di nuovi centri nel nostro territorio».

E sulla campagna elettorale che ormai sta entrando nel vivo aggiunge «Vorrei concludere questa campagna così com è iniziata. Senza perdermi in discussioni che non hanno senso, se non quello di confondere ed agitare le acque – conclude – spero che i cittadini mi votino perché mi reputino in grado di risolvere i problemi del nostro comune e per nessun altro motivo che si discosta dal nostro progetto».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.