Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tutela dell’ambiente: il Comune chiamato a Roma per il successo ottenuto

Più informazioni su

SCARLINO – Nell’ambito delle celebrazioni per i 20 anni di EMAS in Italia nella giornata Nazionale di formazione sulla comunicazione delle dichiarazioni ambientali, il Comune di Scarlino è stato chiamato dal Servizio Certificazioni Ambientali dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale a partecipare in qualità di relatori all’importante all’evento “I° Giornata nazionale di formazione e informazione sulla comunicazione delle Dichiarazioni Ambientali” svoltosi a Roma il 10 Aprile scorso nella sede dell’ISPRA.

EMAS – Eco-Management and Audit Scheme – è uno strumento volontario creato dalla Comunità europea al quale possono aderire volontariamente le organizzazioni (aziende, enti pubblici, ecc.) per valutare e migliorare le proprie prestazioni ambientali e fornire al pubblico e ad altri soggetti interessati informazioni sulla propria gestione ambientale (fonte Wikipedia).

Il Comune di Scarlino ha partecipato in quanto scelto e riconosciuto quale realtà particolarmente rappresentativa nella categoria della Pubblica Amministrazione per presentare la propria Dichiarazione Ambientale 2016-2018 valutata particolarmente chiara ed efficace, per contenuti e forma, in termini di evoluzione del processo di comunicazione.

Di fronte alla gremita platea dei partecipanti il Dott. Ing. Roberto Micci, Responsabile dell’Ufficio Ambiente accompagnato dal Sindaco Marcello Stella, ha condiviso stimoli e riflessioni che hanno determinato l’evoluzione della Dichiarazione Ambientale dimostrando, come riconosciuto dal Servizio Certificazioni Ambientali ISPRA, la capacità di approssimarsi al contesto territoriale di riferimento ed avvicinare l’organizzazione comunale all’ambito di EMAS.

“Per Scarlino è sicuramente un importante riconoscimento a livello nazionale e un altrettanto ottimo risultato è vedere riconosciuto il lavoro svolto per il mantenimento di uno strumento volontario come quello della Registrazione EMAS – afferma il sindaco Stella – ci aiuta a tenere sotto stretto controllo le performance ambientali dell’ente ed è lo stimolo per portare avanti gli impegni assunti dall’amministrazione per lo sviluppo sostenibile e la tutela del territorio . Va riconosciuto anche l’ottimo lavoro svolto dall’ufficio ambiente /sviluppo sostenibile del Comune a cui va il mio ringraziamento.”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.