Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Degrado, il Pd: «Un lago vicino agli impianti sportivi, a rischio la salute dei ragazzi»

Più informazioni su

GROSSETO – “Nello spiazzo tra via Grecia e via Mozambico, proprio dietro il campo di calcio del palazzetto di via Austria e poco distante dalla piscina comunale di via Lago di Varano, si è formato un lago, acqua che ristagna per giorni e giorni, fanghiglia che per settimane rimane ad accompagnare i residenti della zona dopo ogni passaggio o sosta auto” a denunciarlo è il segretario del Pd Circolo Pace, Stefano Rosini, il quale invita l’amministrazione comunale a intervenire.

“Credo che l’assessore competente – dice Rosini – oltre a presenziare ad ogni taglio di nastro, accompagnando come un ombra il Sindaco,dovrebbe anche curarsi di queste problematiche. Certo capisco che forse la stagnazione dell’acqua piovana non fa notizia, non interessa l’ufficio stampa dell’Ente e sono solo rogne sui social. Vorrei ricordare però che questa zona è proprio adiacente a un campo sportivo frequentato quotidianamente da ragazzi e la stagnazione dell’acqua non è consigliabile, visto che è portatrice di microbatteri infettivi”.

“A proposito di buche ed avallature – prosegue Rosini – proprio come questa che ha creato questo laghetto artificiale, vorrei portare a conoscenza al Sindaco e all’Assessore che i cittadini grossetani volano a un metro e mezzo sopra le buche della viabilità cittadina non perché hanno i “Superpoteri” Si vola perchè non vi è cura dello stato di evidente dissesto del manto stradale delle principali vie di Grosseto ma anche di quella viabilità che possiamo definire minore, cosa invece ben conosciuta dai grossetani che quotidianamente percorrono via della Pace, via Emilia, via Sauro, via Mascagni, via dei Mille, viale Sonnino, via Ximenex, (davanti alla Coop) ecc.”

“Il Circolo Pace – conclude il segretario – con questa denuncia pubblica, spera che il caso di questo enorme laghetto possa balzare all’attenzione delle istituzioni e venga risolto quanto prima”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.