Sicurezza, Forza Nuova ripropone le passeggiate: «Noi dalla parte degli imprenditori»

FOLLONICA – Dalla parte degli imprenditori e per la sicurezza. Forza Nuova Follonica torna a parlare delle passeggiate per la sicurezza.

«I nostri amministratori- spiega la Bucchi – non hanno dimenticato gli imprenditori, al contrario, li tengono in grande considerazione quando si tratta di spremerli come limoni, ma non mostra altrettanto zelo quando si tratta di tutelarli. Imprenditori e commercianti, il nostro concreto presente e futuro economico, boccheggiano per arrivare a fine mese e per tenere la propria attività in vita tra una tassa e l’altra, tra un furto e l’altro».

«Sono notizie di questi giorni i capannoni svuotati, i macchinari rubati ed i serbatoi di carburante prosciugati – continua la Bucchi – e sono solo alcuni esempi di quanto sia diventata insostenibile la violenza che si è costretti subire. In questo Paese, ciò che veramente risulta avvilente non è più tanto la criminalità, ma il costante impegno dello Stato e delle amministrazioni a fare in modo che proprio questa sia tutelata. Ormai gli imprenditori, così come qualunque altro cittadino, sanno già in partenza che non saranno tutelati, che non otterranno giustizia, che saranno loro a dover farsi carico del torto subito, lasciati soli, inermi, con la testa piegata dal peso della più completa mancanza di buon senso e rispetto che governa la nostra classe politica, disinteressata e distratta, che guarda all’UE, all’Africa e usa la sua gente per perseguire ideali lontani dal suo popolo».

«Forza Nuova – conclude la Bucchi – riorganizzerà prestissimo le passeggiate per la sicurezza contando sulla presenza di tutti i concittadini, perché non ci stancheremo mai di osteggiare le amministrazioni che non tutelano il proprio popolo, governato da un durissimo patrigno che sembra avere figli ovunque tranne che in Patria».

Commenti