Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Monterotondo pronto a partire con il porta a porta. Venerdì 13 aprile l’incontro pubblico con i cittadini

Il servizio sarà attivato in paese. Prevista anche una riorganizzazione del servizio di raccolta differenziata nel restante territorio comunale

MONTEROTONDO MARITTIMO – Tutto pronto per l’avvio del porta a porta nel comune di Monterotondo Marittimo. L’Amministrazione comunale e Sei Toscana, insieme a Ato Toscana Sud, hanno lavorato per attivare la raccolta domiciliare nel centro abitato di Monterotondo Marittimo, coinvolgendo circa seicento utenze.

L’obiettivo della riorganizzazione del servizio è quello di aumentare la percentuale di recupero delle varie frazioni merceologiche assicurando così una corretta gestione finalizzata al recupero di materia, secondo quanto previsto dalla normativa europea e nazionale nonché dalla programmazione regionale.

L’avvio del porta a porta è stato preceduto dall’invio di una lettera informativa a casa di tutte le utenze coinvolte, con indicate le date degli incontri pubblici.

Venerdì 13 aprile, alle 17:30, al Teatro comunale si terrà il primo incontro pubblico rivolto ai cittadini dove i tecnici del gestore e gli amministratori del comune illustreranno le nuove modalità di raccolta e risponderanno a tutte le domande relative al servizio sul territorio.

A partire dal 16 aprile, inizierà la consegna casa per casa del kit per differenziare composto da sacchi e mastello di diverso colore a seconda della tipologia di rifiuto da conferire e dal materiale informativo riportante il calendario con i giorni e gli orari di esposizione dei rifiuti e tutte le indicazioni utili a fare una corretta raccolta differenziata.

Anche nel resto del territorio comunale si procederà con una riorganizzazione del servizio attivando una raccolta di prossimità, ossia una raccolta differenziata tramite contenitori di prossimità, di diverse dimensioni e di colore differente a seconda delle tipologie di rifiuto da intercettare.

Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero verde di Sei Toscana – 800 127 484 – o visitare il sito internet www.seitoscana.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.