Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Risparmio energetico: previsto un investimento di oltre 285 mila euro

ROCCASTRADA – Un doppio intervento nel segno dell’efficientamento e del risparmio energetico. E’ quello che il Comune di Roccastrada intende portare avanti sulla scuola dell’infanzia e primaria di Sticciano Scalo e sulla palestra comunale di Ribolla, contando su risorse proprie e fondi regionali legati all’efficientamento di edifici pubblici, per un investimento complessivo di oltre 285 mila euro. Nei giorni scorsi sono stati approvati i due progetti esecutivi, che contano sulla convenzione stipulata fra l’amministrazione comunale e il CET, Consorzio Energia Toscana, soggetto incaricato di seguire i servizi tecnici in campo energetico, e il Comune roccastradino ha già stanziato il 10 per cento della spesa.

“Il Comune di Roccastrada – spiega il sindaco, Francesco Limatola – ha già presentato domanda per il bando POR-FESR 2014-2020 che finanzia a fondo perduto il 90 per cento degli interventi di efficientamento energetico e dà punteggio aggiuntivo in caso di lavori su immobili scolastici, come nel nostro caso. Per questo, l’auspicio è di poter dare presto concretezza ai due progetti, che offriranno agli alunni della scuola e a tutti gli utenti della palestra spazi più moderni, accoglienti e funzionali, insieme a una crescente attenzione per l’ambiente e la sua tutela”.

I due progetti prevedono la sostituzione degli infissi interni e l’ammodernamento degli impianti elettrici nella scuola di Sticciano Scalo, mentre nella palestra comunale di Ribolla sono previsti nuovi infissi esterni e nuove caldaie, puntando a ridurre i consumi elettrici e i costi di gestione delle due strutture.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.