Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riconoscimenti al merito: ecco tutti i premiati con gli encomi della Polizia fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Durante la cerimonia del 166esimo anniversario della Polizia di Stato il questore Domenico Ponziani insieme al prefetto di Grosseto Cinzia Torracco ha consegnato i riconoscimenti per meriti ai rappresentanti della Polizia in forza a Grosseto e provincia. Ecco tutto coloro che hanno ricevuto il riconoscimento con la motivazione (l’elenco così come le foto della gallery sono in ordine rispetto alla consegna avvenuta questa mattina durante la cerimonia ospitata nel palazzo della questura di Grosseto).

Primo dirigente della polizia di stato in quiescenza dott.ssa Rosaria Gallucci. Encomio solenne , con la seguente motivazione: “In qualità di dirigente del commissariato di viareggio, evidenziando spiccate capacita’ professionali e notevole intuito investigativo, dirigeva un’indagine di polizia giudiziaria che consentiva l’arresto di due minorenni, responsabili di omicidio”.

Sostituto commissario coordinatore Stefano Niccoli – Encomio, con la seguente motivazione

“In servizio presso la polizia postale, evidenziando notevole intuito investigativo e capacita’ professionale, coordinava un’indagine di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto di un soggetto resosi responsabile del reato di atti persecutori in danno della ex moglie”.

Grosseto, 18 novembre 2015.

Agente scelto Giuseppe Schiavone – Encomio, con la seguente motivazione: “Evidenziando notevole determinazione operativa e spirito di iniziativa, libero dal servizio, traeva in arresto un soggetto, responsabile di furto ai danni di un esercizio commerciale e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale” – Grosseto, 12 gennaio 2016.

Sostituto commissario Giuseppe Dattilo, Ispettore superiore Enrico Broccolini, Sovrintendente capo Dario Quintarelli, Assistente capo Francesco Dragoni – Encomio lode, con la seguente motivazione: “In servizio presso la digos, espletavano una laboriosa attività investigativa che si concludeva con il deferimento all’autorità giudiziaria di 8 soggetti, legati al settore imprenditoriale e politico, responsabili in concorso di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, dando prova nella circostanza di elevate capacita’ professionali” – Grosseto, 26 settembre 2014.

Sostituto commissario coordinatore Massimiliano Lenzi, Sovrintendente capo Luigi Pattonelli, Assistente capo coordinatore Lorenzo Bocci, Assistente capo Manuela Spatarra – Encomio lode, con la seguente motivazione: “In servizio presso la polizia stradale, espletavano una laboriosa attivita’ investigativa, che si concludeva con l’esecuzione di sette ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di altrettandi soggetti appartenenti ad un sodalizio criminale dedito al riciclaggio di autovetture di alto valore economico. evidenziavano, nella circostanza, elevate capacita’ professionali” – Grosseto, 31 ottobre 2015

Vice questore aggiunto dott. Armando Buccini, Sostituto commissario coordinatore Paolo Bischeri – Encomio con lode, con la seguente motivazione: “In servizio presso la squadra mobile, dando prova di intuito investigativo e capacita’ professionale, coordinavano un’indagine di polizia giudiziaria che consentiva di assicurare alla giustizia un pericoloso latitante”

Puerto del Rosario, Canarie, 07 dicembre 2015

Sovrintendente capo Loredana Palazzi, Assistente capo coordinatore Marco Ercolani, assistente capo coordinatore Alberto Valentini, Assistente capo coordinatore Sergio Rabai, Assistente capo coordinatore Giorgio Giusti – Encomio con lode con la seguente motivazione: “In servizio presso la polizia stradale, dando prova di capacita’ professionali, si distinguevano in un’attività di polizia giudiziaria, che si concludeva con l’arresto di tre soggetti, resisi responsabili di lancio di oggetti pericolosi e danneggiamenti” – Grosseto, 13 novembre 2015

Vice questore aggiunto dott. Armando Buccini, Sovrintendente capo Massimiliano Fioravanti, Sovrintendente Domenico Burla, Assistente capo coordinatore Vincenzo Pagano – Encomio con lode, con la seguente motivazione: “In servizio presso la squadra mobile, dando prova di capacita’ professionali espletavano un’attivita’ investigativa che si concludeva con l’arresto di un cittadino straniero, responsabile del reato di spaccio di stupefacenti e morte come conseguenza di altro delitto, nonche’ il deferimento all’autorita’ giudiziaria di altri 6 soggetti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” – Grosseto 19 novembre 2015.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.