Quantcast

Iba Drinks 2018, il concorso nazionale per gli Istituti alberghieri è sbarcato in Laguna

ORBETELLO – Si è tenuta oggi, nei locali della cooperativa dei Pescatori, la gara della sezione Centro Italia, valida per la sesta edizione del concorso nazionale Iba Drinks 2018 dedicato agli Istituti Alberghieri d’Italia.

La manifestazione è andata via via ingrandendosi, rispetto alla prima edizione, raggiungendo quest’anno il numero record di ben 26 scuole. Per questo motivo è nata la necessità di dividere la prima fase in tre fasi preliminari, come un girone di eliminazione, in tre località strategiche: per il Nord, Milano dove hanno partecipato gli istituti di Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta, Veneto, Trentino, Friuli, Lombardia;per il Sud Cicciano in provincia di Napoli con Sicilia, Sardegna, Calabria, Campania, Puglia, Molise e Basilicata ed infine Orbetello per la sezione centro con Emilia-Romagna, Toscana, Marche,Umbria, Abruzzo, Lazio.

La gara si è svolta in tre momenti: una prova scritta, la preparazione di un primo cocktail fra quelli proposti dall’ AIBM e un’ultima fase sempre di estrazione e preparazione di un’altra tipologia di cocktail.

preside sbrolli alberghiero

«Questo concorso è importante per far vedere e mettere in mostra le proprie potenzialità – commenta il preside dell’alberghiero Enzo Sbrolli – ma conta soprattutto per mettere alla prova i ragazzi, il loro saper ragionare e riflettere in tempi stretti. La scuola deve essere in grado di insegnare a 360 gradi e non solamente le materie di indirizzo. Mi piace pensare che insegniamo ai ragazzi come approcciarsi al loro futuro. Quale occasione migliore per mettersi alla prova».

Inizialmente la gara doveva tenersi nel giardino dell’istituto alberghiero ma, a causa del tempo incerto, è stata spostata ai Pescatori.
La scuola Alessandro Farnese di Caprarola, rappresentata dall’allievo Mark Miguel è la vincitrice della sezione Centro per l’Iba Drinks 2018, il concorso nazionale per gli istituti alberghieri dedicato ai bartender.
In seconda posizione la Domizia Lucilla di Roma e terzo l’istituto Mattei di Rosignano. Per la parte di teoria il vincitore è Andrea Mazzocco dell’istituto B.Lotti di Massa Marittima.
Per l’Amministrazione Comunale è intervenuta l’assessore Ottali.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione italiana Bartender & Mixologist.
L’AIBM è un’associazione culturale e professionale nata a La Spezia nel 2011 che, senza scopo di lucro, promuove le proprie attività culturali attraverso corsi di formazione.
Non resta che aspettare la finale del 23 Maggio, che si terrà in Liguria, per scoprire quale di queste validissime scuole si aggiudicherà il primo posto nazionale della sesta edizione dell’ifa Drink 2018.

Commenti