Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Esserci sempre: la Polizia celebra il suo 166esimo anniversario. TUTTE LE FOTO fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – “Esserci sempre”, nel segno di queste parole si è celebrato oggi a Grosseto il 166esimo anniversario della Polizia di Stato.  Una cerimonia alla quale hanno partecipato tutti i rappresentanti delle autorità e delle istituzioni del territorio con il questore Domenico Ponziani e il prefetto Cinzia Torraco. Durante la cerimonia sono state consegnati anche i riconoscimento al merito agli uomini e alle donne della Polizia che si sono particolarmente distinti nella loro attività: Riconoscimenti al merito: ecco tutti i premiati con gli encomi della Polizia.

Tutti i numeri dell’attività di Polizia – È stato il questore Domenico Ponziani, nel suo intervento durante la festa per il 166esimo anniversario della Polizia di Stato, a ricordare quelli che sono stati i numeri dell’attività della Polizia sul territorio nel 2017.

« Sono state 20666 le telefonate giunte al 113 – dice il questore – Con questo non voglio creare allarmismo ma semplicemente rimarcare come questo servizio sia un punto di riferimento per i cittadini e le loro più svariate istanze che molto spesso si risolvono in richieste di rassicurazione.

D’altro lato le investigazioni della Squadra Mobile e della Digos si sono rilevate incisive sia per quanto riguarda la repressione che per quanto attiene alla prevenzione. Voglio citare

l’Operazione “Sex on the Road” del 14 Luglio 2017, complessa indagine a livello internazionale che ha portato all’arresto di tre cittadini rumeni per sfruttamento della prostituzione esercitata nel Capoluogo».

«L’Operazione Roddu belkum (state attenti, nel dialetto tunisino) dell’11 Novembre 2017 che ha portato al fermo d’iniziativa di due cittadini Tunisini indiziati del delitto di tentato omicidio avvenuto sulle mura medicee della città. L’arresto per droga di due coniugi per il reato di detenzione ai fini di spaccio di circa 10 chilogrammi di sostanze stupefacenti di varia natura del 26 Febbraio 2018».

«Non dimentico inoltre la costante ed operosa attività degli altri Uffici della Questura: la Divisione Amministrativa e Sociale con 5336 passaporti rilasciati e rinnovati, 1799 licenze porto d’armi rilasciate e rinnovate, questa è terra legata orgogliosamente alla tradizione della caccia, la Divisione Anticrimine che nel corso dell’anno ha proposto una sorveglianza speciale, emanato 27 avvisi orali, 27 rimpatri con foglio di via obbligatorio nonché sei divieti di assistere a a manifestani sportive. La Polizia Scientifica 108 sopralluoghi e 1607 segnalati».



«In sinergia con la Questura le specialità della Polizia di Stato: la Polizia Stradale ha effettuato 2894 pattuglie con 21433 veicoli controllati e 194 patenti ritirate; la Polizia Ferroviaria ha effettuato 941 servizi presso gli scali ferroviari ed a bordo treno; la Polizia Postale e delle Comunicazioni ha denunciato per reati informatici 173 persone; quanto la Squadra Nautica ha fornito un prezioso contributo di vigilanza in mare».

«Complessivamente sono state identificate 42474 persone, 23936 veicoli, segnalati all’autorità giudiziaria 539 persone di cui 46 in stato di arresto. Quando mi chiedono come è la situazione in Provincia, rispondo con una domanda: “E lei cosa ne pensa?” con ciò voglio dire che la nostra attività deve essere incentrata sull’ascolto delle persone e per questo coltiviamo costantemente il dialogo con i singoli cittadini, le associazioni ed i giovani».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.