Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola da salvare, interviene la Lega: «La Regione deve intervenire»

SCANSANO – “L’istruzione dei nostri figli è un fatto prioritario e quindi, quando vi sono situazioni che potrebbero arrecare disagio agli studenti, è doveroso che le Istituzioni intervengano per sanare eventuali criticità” così Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega, interviene nella vicenda legata alla scuola di Pomonte, per cui devono essere prorogati i finanziamenti destinati alla messa in sicurezza dell’edificio.

“Mi riferisco in questo caso-prosegue il Consigliere-alla scuola elementare di Pomonte, nel comune di Scansano, attualmente temporaneamente ospitata presso la struttura di un ex asilo.” “Pare-precisa Casucci-che la locale amministrazione abbia espresso parere favorevole riguardo alla volontà di tenere aperto il predetto istituto, ma questo è solo un primo passo che non può essere considerato risolutivo.”

“Occorrono, infatti-sottolinea l’esponente leghista-appositi ed urgenti finanziamenti per sistemare dignitosamente il plesso scolastico, garantendo la fondamentale messa in sicurezza della scuola.” “Sembra, infatti-conclude Marco Casucci-che, nonostante gli sforzi, compiuti da Proloco e privati cittadini, i fondi non siano sufficienti per gli interventi necessari e quindi ritengo che la stessa Regione Toscana debba interessarsi della spinosa vicenda, supportando concretamente le giuste e pressanti richieste provenienti, principalmente, dai genitori degli alunni.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.