Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Parcheggi: a fine mese pronti 180 posti auto per gli utenti dell’ospedale

Più informazioni su

GROSSETO – Novità in arrivo sulla situazione parcheggi del presidio ospedaliero Misericordia della Asl Toscana sud est. Entro la fine di aprile 2018, sarà infatti aperta un’area con 180 posti auto per l’utenza, nella zona retrostante l’ospedale. Il nuovo parcheggio sarà asfaltato e con adeguata illuminazione.

“I lavori che stiamo facendo per il parcheggio e la viabilità di Grosseto – dichiara Enrico Desideri, direttore generale Asl Toscana sud est – dimostrano l’intento forte della Asl di valorizzare e dare gli strumenti adeguati al presidio ospedaliero, destinato a diventare un polo di riferimento non solo per la Toscana, ma per tutto il centro Italia, grazie alla sua posizione strategica che ne favorisce la raggiungibilità dalle altre regioni. 180 posti auto dunque a servizio dei nostri cittadini, con l’obiettivo di facilitare la loro fruizione dell’ospedale”.

Successivamente l’Azienda provvederà alla riqualificazione del parcheggio sterrato per arrivare a un numero di posti auto ancora maggiore a disposizione di pazienti e visitatori. La strada di uscita resterà quella attuale ed entro la fine di questo anno è previsto il raddoppio della carreggiata che diventerà l’accesso ufficiale a doppio senso di marcia al Misericordia per gli automezzi.

“Qualche settimana fa, sollecitato dai cittadini, ho voluto capire la situazione del parcheggio retrostante l’ospedale e mi sono recato di persona a visitarlo – spiega Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto – Sono felice che la collaborazione fattiva e il contatto continuo con i vertici e i tecnici della Asl possa portare presto a una soluzione efficace e duratura”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.