Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball, Jolly Roger: inizia la nuova stagione con la trasferta di Viterbo

Più informazioni su

GROSSETO – Riprende l’attività agonistica del Maremà Jolly Roger Grosseto, il giorno successivo alla presentazione ufficiale (sabato alle 17,30 al Centro Commerciale Marema’) della sponsorizzazione per la stagione 2018.

La società del presidente Giuseppe Demi domenica riapre le ostilità agonistiche partendo dalla trasferta nella vicina Viterbo (alle 10,30 ed alle 15,30) dove si scontrerà con i laziali cercando di conquistare l’intera posta in palio. Le due squadre si sono già incontrate in amichevole sabato 31 marzo ed il Marema’ ha avuto vita facile, ma in campionato le cose non sempre seguono le vicende delle partite amichevoli.

I maremmani hanno inserito nel roster cinque elementi. Tre sono giocatori di ottimo livello, nella serie, con discreta esperienza. I lanciatori Francesco Dall’Olio (apprezzato sia sul monte che in battuta lo scorso settembre nella semifinale con Castenaso), Simone Grendene (ottimo con l’Imola nel campionato scorso, altra squadra semifinalista della serie A) e l’interno Manuel “Bimbo” Bindi, ritornato ad un campionato che conta dopo anni passati nel Bbc Grosseto. A loro si affiancano, salendo di categoria, l’esterno Damiano Riccucci ed il ricevitore Mattia Pancellini, che raggiunge il fratello Mirco, lanciatore del Jolly.

“Spero di essere pronto – afferma il manager Filippo Olivelli – a prendermi la responsabilità piena della conduzione tecnica. Dopo alcuni anni passati da coach al fianco di Paolo Rullo, credo di avere accumulato l’esperienza necessaria per svolgere al meglio questo incarico. Conosco molti giocatori delle squadre avversarie, sia perchè li ho incontrati da giocatore, ma anche per averli osservati in questi anni passati come tecnico. Il campionato è difficile; tutte le squadre si sono rinforzate. La federazione, poi, ha “liberato” la possibilità di tesserare i comunitari, senza limiti, ed alcune società hanno fatto incetta di giocatori che non conosciamo. Comunque, gli addetti ai lavori ci danno tra i favoriti nel girone, assieme al Macerata. E noi cercheremo di ripetere l’ottimo campionato 2017 ed arrivare ai play off promozione.”

Il girone, con cinque incontri di andata e cinque di ritorno in campo avverso, ciascuno con due partite, non è tra i più facili, ma è soprattutto la fase intergirone che crea maggiore preoccupazione; in questa fase sono solamente sei gli incontri (due partite ciascuno), tre in casa e tre in trasferta, con sorteggio della sede, La squadra cercherà di accumulare più vittorie possibili, anche in considerazione che gli incontri dei play off danno maggiori chance alle squadre meglio classificatesi nella regular season.

“Domenica a Viterbo – aggiunge Olivelli – partiamo con una formazione rimaneggiata. I lanciatori Pancellini e Grendene accusano qualche problemino fisico e non saranno con noi. Anche Ciani, Ferretti e Mega non potranno essere in campo. Il roster non è corto, ma la mancanza dei due lanciatori (un ruolo troppo importante a questo livello) potrebbe crearci qualche problema, se le partite non scorrono serenamente e se i laziali riescono a crearci qualche problema inaspettato. Ma ho fiducia nei ragazzi, Un gruppo solido, coeso nello spogliatoio, in campo ed anche nella vita. Sono fiducioso dei loro mezzi, del loro carattere e della “cattiveria agonistica” che ciascuno ha dentro di sè.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.