Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una spallata all’inglese: il Crystal Palace mette le mani sul campionato di Serie A

Più informazioni su

GROSSETO – Con la concomitanza delle festività pasquali, l’attività del calcio a 5 Uisp è stata improntata sui recuperi delle partite rimandate in precedenza, in modo da riequilibrare tutti i campionati prima del rush finale. In serie A il Crystal Palace ha forse dato la spallata decisiva al campionato di serie A: gli “inglesi” conquistano matematicamente la prima posizione con l’8 a 5 sull’Etrusca Vetulonia Futsal e cercheranno ora di evitare di disputare i playoff, mantenendo almeno dieci punti di vantaggio sulle inseguitrici. Con sei punti nelle ultime tre gare il titolo sarebbe in cassaforte, visto che il Vetulonia era stato stoppato 6 a 7 nell’altro recupero con il Bar Blue Cafè, dove è stato Cavalletto a mettersi in evidenza. Nella difficile sfida all’Etrusca di Testini è stato Novello a guidare i suoi al successo con un poker. Quattro reti a testa anche per Vacchiano e Ricci, bomber purosangue dell’Fc Labriola che batte 10 a 5 il Barbagianni Casinò Cafè (Hasnaoui 3), con la squadra di Fallani che difende così la seconda piazza, mentre la prestazione da urlo di Stefanini (sei gol) regala al Rollo Rollo il successo per 7 a 2 sul pericolante Bar Nerazzurro. In serie B c’è grande bagarre per la zona playoff, con il Tpt (Carmellini 3) che approfitta della vittoria per 4 a 2 sul Localino per guadagnare un paio di posizioni in classifica.

Bene anche lo Scarabeo Cs, che ipoteca la permanenza in categoria con l’8-3 sul rimaneggiato Montenero grazie alla cinquina di Alessio Avanzati, mentre David Conti si dimostra ancora una volta l’arma in più delle Dolci Innovazioni: 8 a 4 sul Teatricando di Fanciulli e salvezza che non è più così lontana. Nel girone A di serie C il Rispe Crew vince a tavolino l’attesa gara con il Panificio Granaio Bar Montiano e rafforza così la propria leadership; in grande evidenza gli Sbocciatori con il torrenziale 17 a 7 sui Cinghiali di Maremma con la coppia Sellito-Riviello davvero in grande forma. De Rosa e compagni provano a soffiare i playoff all’Istia Longobarda (Vagaggini 3) che cade 3 a 4 contro un Maremma Calcio tonico e determinato: a decidere è la doppietta di Di Giacopo. Nel girone B di serie C, l’Fc Garage aggancia l’Industry Crew al secondo posto in classifica con il 5 a 3 sul Mugen Fc: nonostante la buona prova di Vecchiarelli, la doppietta di Marchione fa la differenza. Bene anche l’Fc Approdo, con l’ispirato Cipollini a determinare l’8 a 3 sul Ristorante Pizzeria Il Melograno.

Disputate anche due gare della Coppa Dilettanti, con l’Atletico Barbiere e il Bar La Vecchia Pesa che approdano ai quarti di finale. Santamaria e compagni vincono a tavolino sull’Herta Birrino, mentre Birelli e Feriani firmano il 7 a 5 ai danni della Scafarda del capocannoniere del torneo Riemma. Nel calcio a 7prosegue il periodo di flessione della capolista Fc Labriola 1931, che va ko 2 a 4 contro un ottimo Pronto Soccorso: ai ragazzi di Fallani non basta la doppietta di Violi, Berretti (doppietta anche per lui), Mazzella e Di Gregorio firmano il colpaccio che li rilancia in classifica. Il Cliving Service, con il 5 a 1 sull’Akintikotton Bau, “vede” la vetta: prestazione corale di alto livello per il team di Vattiata, impreziosita dai gol di Letteri, Santamaria, Avino, Aluigi e Cannatella.

PLAYOFF MANCIANO/ORBETELLO/POLVEROSA/POZZARELLO

Settimana di playoff per la zona sud con l’incrocio tra i due campionati Manciano/Polverosa e Orbetello/Pozzarello, stravinto dalle squadre che hanno partecipato a quest’ultimo, in attesa della disputa della gara tra Renaioli Srl e Delfini 74. Per la serie A, qualificazione in cassaforte per i Supereroi che demoliscono sotto un severo 17 a 3 i Pischelli, con il trio Alessio Conti-Rusu-Trabucco che fa sfracelli nella difesa avversaria. Bene anche il Bibar Fc, con il poker di Ciavattini a timbrare il corsaro 3 a 7 sul campo dei Granfrutta Boys, mentre il Cs La Rosa ottiene un buon margine vincendo per 11 a 8 sulla Robur Gladio. Bene Alocci e Vagnoni, con Ballerini a tenere comunque aperto il discorso qualificazione. In serie B la Trattoria da Maria si guadagna il passaggio al turno successivo vincendo anche la seconda sfida (14-3 contro Oil Italia) del triangolare, chiuso così a punteggio pieno: Tiganasu, Prodan e Vlas producono subito un chiaro vantaggio. Ipoteca sul passaggio del turno anche per gli Spaccatazzine che battono 7 a 2 il Gingillacchero: Sabatini, con una cinquina, è l’hombre del partido.

RECUPERI FOLLONICA

La Ferramenta Scarlinese scappa via nel campionato di Follonica: la premiata ditta Capolupo-Pietrych manda la propria squadra in fuga, timbrando il 9 a 6 sul Tozzini & Ciacci (Tozzini 3), mentre le due inseguitrici Cave di Campiglia e Piccolo Caffè impattano 4 a 4, mangiandosi punti a vicenda: da segnalare le doppiette di Salvadori e Leoni. La doppietta di capitan Nanni tiene in quota la Pizzeria Ballerini che risolve 3 a 2 la difficile gara con il  Caffè Banda, mentre l’Lg Tende Da Sole prosegue nel suo buon momento con il 6 a 4 sul Riso & Sorriso: decide il tris di Bonelli.

LA FINALE

Con l’inizio della primavera si entra nella fase calda della stagione per il calcio a 5 Uisp. Lunedì 9 aprile, con fischio d’inizio fissato alle ore 21:30 presso gli impianti di Via Romania si assegna infatti il primo titolo stagionale, ovvero la Champion’s League, manifestazione che ha raggruppato tutte le migliori squadre della provincia. A contendersi il titolo saranno Crystal Palace e Piccolo Caffè, in un match che mette di fronte due vere e proprie potenze.

Il Crystal Palace, campione in carica della massima serie di Grosseto, sta dominando anche l’attuale stagione dove vuole battere ogni record, ma il Piccolo Caffè, dopo il Tripletino della passata stagione (campionato e coppa di Follonica + Europa League) punta la coppa “dalle grandi orecchie”. Un lunedì da Leoni, quindi, con il vincitore che succederà nell’albo d’oro agli orbetellani Supereroi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.