Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Paganico: giochi “in blu” per sostenere le persone autistiche 

Più informazioni su

CIVITELLA PAGANICO – Dopo la celebrazione del 2 aprile, Giornata mondiale sulla consapevolezza dell’autismo, proseguono le iniziative per sensibilizzare l’opinione pubblica su questa forma di disabilità che solo in Italia colpisce 500 mila famiglie.

Il comune di Civitella Paganico aderisce a questa campagna dando il patrocinio a un pomeriggio di giochi “in blu”, il colore che rappresenta l’autismo, che si terrà venerdì 6 aprile al parco comunale di Paganico, dalle ore 16 alle 19. La manifestazione è organizzata dall’associazione onlus “Iron Mamme – Autismo Grosseto” in collaborazione con “Ludobus di maremma” e la Pro loco di Paganico. Anche le scuole porteranno il loro contributo con dei lavori realizzati dagli alunni.

“L’obiettivo di queste iniziative – commenta il sindaco di Civitella Paganico, Alessandra Biondi, – è quello di sostenere le persone autistiche e le loro famiglie. L’autismo è un disturbo dello sviluppo cerebrale che si manifesta sin dalla primissima infanzia e dura per tutta la vita. – continua Biondi – Per questo è importante promuovere la ricerca e contrastare le discriminazioni e l’isolamento delle persone, bambini e adulti, che devono convivere quotidianamente con queste difficoltà”.

L’associazione “Ludobus di maremma” allestirà l’area del parco con giochi di società per bambini e ragazzi. Sarà allestito anche un gazebo con dei gadget, dove saranno presenti alcuni rappresentanti di “Iron Mamme – Autismo Grosseto”. Alle 17.30 ci sarà il lancio dei palloncini blu, simbolo di questa giornata in tutto il mondo. Il ricavato sarà devoluto all’associazione “Iron mamme – Autismo Grosseto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.