Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anteprima in piazza Dante per il Madonnino con l’artista Sergio Sgrilli e la fattoria didattica

GROSSETO – Sarà il comico, cantante e cantautore follonichese Sergio Sgrilli l’evento a sorpresa all’interno dell’anteprima della Fiera del Madonnino in piazza Dante.

Sabato 14 aprile e domenica 15 in piazza verrà allestita una vera e propria fattoria didattica, con gli animali e laboratori di latte e formaggio. Sabato pomeriggio, alle 18.30, l’artista si esibirà in uno spettacolo che Grosseto offre gratuitamente ai propri cittadini.

«Saranno due giorni importanti – afferma il presidente di GrossetoFiere Andrea Masini – perché coinvolgono la città in vista della Fiera. I grossetani devono sentirsi proprio il centro fiere». «Sergio è un maremmano, la Fiera compie 40 anni: ci sembra un connubio perfetto – afferma Carlo Pacini direttore di GrossetoFiere -. Sgrilli è una delle realtà grossetane che hanno avuto un tale successo fuori che quasi ci dimentichiamo che sono maremmane».

Sergio Sgrilli

«Sono emozionato e stupito: questa è stata una sorpresa che ho trovato dentro l’uovo di Pasqua – afferma Sergio Sgrilli – proprio nell’anno dei miei 50 anni. Negli anni ho lavorato ovunque, già negli anni ’90 suonavo con Bollani, eppure a Grosseto non sono mai riuscito a fare neppure una serata, neppure gratis, nonostante da 30 anni sia in giro a raccontare la Maremma».

Poi Sgrilli parla di Zelig «Mi ha dato tanto, ma ha anche cristallizzato una immagine di me, la parodia il cantante con la chitarrina, in realtà io faccio molto di più. Quella in piazza Dante più che una serata di cabaret sarà un modo per raccontare un Sergio che non tutti conoscono nelle sue molte facce».

Anzi Sgrilli vuole offrire ad un artista locale la possibilità di esibirsi, per alcuni minuti su quel palco con lui e invita, chi fosse interessato, a scrivere a Info@grossetofiere.it sergio@mentipensanti.it

L’amministrazione ha messo su questa preview in piazza, tra laboratori, spettacoli e battesimo della staffa, 25 mila euro. «Questo è un momento storico per il Madonnino – ricorda il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna ricordano i 40 anni – e sarà speciale anche l’anteprima che porteremo in centro, come anche le attrazioni, per questo abbiamo disposto uno stanziamento importante, da 25 mila euro. Avremo una fattoria didattica, con la possibilità di fare il formaggio, il battesimo della staffa, due vacche maremmane, la premiazione degli ex presidenti di GrossetoFiere e alle 18,30 lo spettacolo di Sergio Sgrilli».

Programma:

Sabato

Ore 16 laboratorio “Dal latte al formaggio”

Ore 16.30 battesimo della sella

Ore 17.30 cerimonia di consegna della chiave del Centro fiere a tutti i presidenti: Franca Spinola, Roberto Magi, Massimo Frescucci, Saimo Biliotti, Riccardo Breda, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, Andrea Masini.

Ore 18,30 Spettacolo di Sergio Sgrilli

Domenica

Ore 9.30 fai colazione in fattoria

Ore 10.30 laboratorio “Dal latte al formaggio”

Ore 11.30 la smielatura e degustazione

Ore 11.30 battesimo della sella

Ore 15.30 battesimo della sella

Ore 16 dal latte al formaggio laboratorio

ore 16 fai merenda in Fattoria

Ore 17 laboratorio di smielatura e degustazioni di miele

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.