Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

16 milioni in arrivo dalla Regione per le imprese che investono in sicurezza

GROSSETO – Finanziamenti a fondo perduto per le imprese se ne parla domani alla sede dell’Ance, in un seminario di approfondimento che si terrà a partire dalle 9 e 30

“Con il Bando ISI 2017 – chiarisce l’Ance in una nota – l’INAIL destina alle imprese finanziamenti per la copertura parziale a fondo perduto di spese sostenute per progetti volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Lo stanziamento, previsto dalla Regione Toscana, è pari a complessivi 16.241.828,00 Euro, differenziati in base ai destinatari e alla tipologia dei progetti che saranno realizzati:
– progetti di investimento e per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
– progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi
– progetti di bonifica da materiali contenenti amianto. Progetti specifici anche per micro e piccole imprese operanti nei settori del legno e della ceramica
– progetti per le micro e piccole imprese che operano nel settore della produzione agricola primaria.
L’iniziativa è finalizzata a fornire chiarimenti sugli aspetti amministrativi e tecnici dei progetti e degli interventi realizzabili dalle imprese, che possano documentare un effettivo miglioramento dei livelli aziendali di salute e sicurezza rispetto alle condizioni preesistenti”.

Il seminario è aperto agli interessati, con prenotazione presso la segreteria dell’ANCE Grosseto info@ancegrosseto.it.
I relatori:
Carmine Cervo – Direttore sede territoriale INAIL Livorno-Grosseto;
Sabina Piccione – Responsabile Processo Prevenzione INAIL Direzione Regionale Toscana;
Fernando Renzetti Coordinatore CONTARP INAIL Direzione Regionale Toscana.
Il seminario ha ottenuto i riconoscimenti per i crediti professionali degli Ordini dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e degli Ingegneri della Provincia di Grosseto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.