Cisl: «Aprire subito un dialogo con Unieuro per salvaguardare i lavoratori Mediaworld»

Più informazioni su

GROSSETO – «Il prossimo 8 maggio, in occasione dell’incontro con la proprietà Unieuro, la Fisascat Cisl Grosseto si impegnerà a portare la discussione sul futuro del punto vendita e sulla tutela dei lavoratori Mediaworld». È la stessa Cisl ad affermarlo in una nota.

L’apertura del negozio Unieuro al posto dell’attuale Mediaworld, nel centro commerciale Aurelia Antica, «potrà essere un’opportunità per i dipendenti del punto vendita Mediaworld maremmano. Lo sottolinea la Fisascat Cisl di Grosseto che ribadisce come impiegare personale già qualificato può essere un’occasione per il colosso dell’elettronica».
«Lavoreremo affinché si instauri un dialogo con Unieuro – ha spiegato Simone Gobbi, della Fisascat Cisl di Grosseto – per la salvaguardia delle professionalità che Mediaworld ha impiegato negli ultimi sette anni. Il prossimo 8 maggio, in occasione dell’incontro della proprietà di Unieuro con le organizzazioni sindacali nazionali, Fisascat Cisl Grosseto si impegnerà per portare la discussione sul futuro del punto vendita del centro commerciale Aurelia Antica, allo scopo di tutelare tutti quei lavoratori che stanno andando in contro al licenziamento».

Più informazioni su

Commenti