Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rotatorie, Forza Italia accusa Stella «Tace sui tempi di realizzazione»

SCARLINO – Il coordinamento comunale di Forza Italia interviene sulle rotatorie del Puntone, accusando il sindaco, Marcello Stella, di tacere sui tempi della realizzazione dell’opera.
“Non siamo abituati a diffondere notizie non veritiere ai nostri concittadini – scrive il coordinamento in una nota – mentre siamo convinti che questi ultimi meritino chiarezza e certezze dall’amministrazione comunale. Come nella vicenda della realizzazione delle rotatorie del Puntone di Scarlino, con il sindaco Marcello Stella che attacca perché sa di essere in difetto”.

“Al di là del fatto che capofila del progetto sia Promomar – prosegue il coordinamento – il punto centrale delle nostre richieste al primo cittadino era ed è un altro: la tempistica dell’avvio dei lavori. Si tratta di un’opera fondamentale per la sicurezza di una delle strade, via delle Collacchie, più trafficate da residenti e turisti in estate. Eppure Stella non ha ancora la certezza sull’inizio dei lavori: sintomo forse che l’intervento tanto atteso sia ancora in alto mare? Abbiamo posto dei quesiti al sindaco, ma, come sempre, non ha dato ai suoi concittadini nessuna informazione specifica, dimostrando anche stavolta quanto sia difficile recuperare informazioni sull’operato dell’amministrazione comunale scarlinese guidata dal centrosinistra”.

“La convenzione Promomar – sottolineano gli azzurri di Scarlino – è un atto che risale a molto tempo fa, dunque torniamo a chiedere a Stella: perché non è ancora prevista una data di inizio dei lavori? Come lo stesso sindaco ammette, nel piano ha competenze anche il Comune riguardo agli espropri: perché queste procedure non sono state ancora ultimate? Perché, se l’avvio del cantiere non dipendeva dalla giunta di centrosinistra, il primo cittadino ha annunciato delle date di inizio lavori, come ottobre 2017? Ricordiamo a Stella che già durante la campagna elettorale del 2014 definì l’opera cantierabile. Chi è quindi che diffonde notizie non veritiere? E poi, perché non parla chiaro comunicando agli scarlinesi quali sono i tempi previsti per la realizzazione delle rotonde del Puntone indicati nella convenzione?”

“Ci chiediamo quindi – conclude Forza Italia – se l’amministrazione comunale abbia in questi anni sollecitato Promomar ad attuare un’opera così importante come quella di cui stiamo parlando, un’azienda che – se pensiamo al prolungamento della concessione del porto – ha avuto garanzie molto importanti dal nostro Comune. Il sindaco Stella faccia valere il suo ruolo affinché questi lavori siano portati a compimento in tempi brevi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.