Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti, arrivano le postazioni intelligenti. Interventi su zanzare e punteruolo

ORBETELLO – “Prosegue senza sosta il lavoro dell’assessorato all’ambiente del Comune di Orbetello e,  grazie al grande lavoro profuso dagli uffici comunali, sono arrivate risposte importanti per i cittadini” Ad affermarlo è l’assessore all’ambiente del Comune, luca Minucci, che enumera tutti gli interventi compiuti e in programma nei prossimi giorni.

“A seguito delle verifiche di legge – illustra Minucci – è stato assegnato il servizio di trattamento delle palme a difesa dell’insetto infestante denominato punterolo rosso, la nuova ditta ha preso possesso del servizio modificato ad hoc, con aumento dei trattamenti sia endoterapici che di irrorazione in chioma. Questo a difesa di un patrimonio importante come quello delle palme orbetellane”.

“Operativo e in corso – prosegue Minucci –  anche il monitoraggio per la ricerca dei focolai larvali di zanzare nel territorio comunale, il servizio è atto a prevenire il proliferarsi di questo insetto, intervenendo adesso infatti si ha la possibilità di attaccare i focolai e di non permettere alla zanara di riprodursi. Questo viene effettuato nel pieno rispetto delle altre specie animali e dell’ambiente circostante. Sono attivi anche i servizi di derattizazione e prevenzione contro la processionaria”.

“Nonostante la questione “fratino” – spiega l’assessore –  l’amministrazione ha ultimato le procedure di gara e vedrà il servizio di pulizia degli arenili attivo entro il mese di aprile, servizio che rispetterà le prescrizioni indicate dalla Regione Toscana, ma che sarà ridiscusso nell’incontro già convocato dalla nostra amministrazione comunale, nel frattempo vorremmo indirizzare un caloroso ringraziamento ai volontari che stanno ripulendo gli arenili dai rifiuti spiaggiati”.

“Infine – conclude Minucci – per quanto concerne la situazione rifiuti, abbiamo i primi effetti di diminuzioni della tariffa sulle utenze commerciali, siamo riusciti ad avere attraverso piccole rivisitazione al servizio ad ottenre delle economie, derivanti non da un depotenziamento ma bensì da un miglioramento. Abbiamo predisposto una tabella di marcia molto fitta che porterà, nella nostra idea, entro il 2018 all’approvazione da parte dell’assemblea di ATO del Piano di Riorganizzazione dei Servizi, riguardante l’area grosseto sud. Approvazione atta a  rivedere completamente il servizio di raccolta e spazzamento e dotare il nostro territorio di un sistema innovativo, abbiamo optato nella fattispecie per le postazioni informatizzate dette anche intelligenti, che nel nostro intento porterà ad un miglioramento netto delle percentuali di raccolta differenziata ed un forte contenimento dei costi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.