Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Ospedale all’altezza dei Bambini”, il Misericordia ottiene per primo la certificazione

Più informazioni su

GROSSETO – Prestigioso riconoscimento di carattere nazionale per il reparto di Pediatria di Grosseto, primo in Toscana ad ottenerlo. Si tratta di una vera e propria certificazione di qualità riguardante in particolare il Soccorso Pediatrico e l’ambulatorio pediatrico che definisce il Misericordia di Grosseto “Ospedale all’altezza dei Bambini”, ossi una garanzia del rispetto dei principi contenuti nella Carta dei diritti dei bambini e degli Adolescenti in Ospedale sottoscritta da ABIO, organizzazione no profit che opera nella maggior parte delle Pediatrie del territorio nazionale, e SIP – Società Italiana Pediatria.

Questo processo, elaborato su indicatori validati a livello internazionale da Progea, azienda leader nella valutazione in ambito sanitario, rappresenta uno strumento di trasparenza e sicurezza per gli utenti, che in questo modo possono individuare più facilmente le Unità Operative di Pediatria e gli ospedali dove tali principi sono applicati, riconoscibili e misurabili, quindi controllabili.
“Un risultato importante per il nostro ospedale – dichiara Susanna Falorni, direttore UO Pediatria – e soprattutto per la popolazione, reso possibile grazie alla professionalità e all’abnegazione di un’èquipe medica, infermieristica e di collaboratori esterni alla Pediatria che, accomunati dalla determinazione di creare percorsi di sicurezza e qualità delle cure ai bambini, hanno lavorato insieme contribuendo a raggiungere questo traguardo. Un ringraziamento particolare va all’Associazione ABIO e al suo presidente Cristina Cardarelli, per il ruolo che quotidianamente svolgono per rendere migliore l’accoglienza e la permanenza dei bambini in reparto e in Pronto Soccorso Pediatrico”.

“L’ottenimento di questa certificazione era subordinato al superamento di 86 requisiti che spaziano dall’accoglienza alla specificità delle cure, passando da aspetti fondamentali quali l’informazione, i diritti, la sicurezza del paziente e degli operatori – dichiara Simona Dei, direttore sanitario dell’ Azienda USL Toscana sud est – Attualmente la Pediatria di Grosseto è la sesta struttura in Italia e la prima in Toscana ad ottenere questo riconoscimento a dimostrazione del valore dei professionisti che lavorano in questa Azienda. Ora l’auspicio è che anche altre Pediatrie della nostra ASL possano intraprendere questo cammino perché lavorare per la qualità e la sicurezza non è mai abbastanza”.
Il reparto di Pediatria di Grosseto svolge ormai da anni un importante ruolo in ambito regionale con i campi scuola per bambini diabetici, l’attività di formazione triage pediatrico e i corsi di simulazioni di emergenze/urgenze pediatriche.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.