Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, Gea deve battere ABC se vuole i playoff. Pistoia è a soli due punti

Più informazioni su

GROSSETO – La Gea Cooplat Grosseto recupera venerdì sera alle 20,30, al Palasport di via Austria, la gara con l’ABC Castelfiorentino, rinviata lo scorso 25 febbraio a causa del maltempo. Per i ragazzi allenati da David Furi, reduci dalla sconfitta con la capolista Chiesina, è una buona occasione per riagganciare la zona playoff: a cinque giornate dalla fine, infatti, i biancorossi sono al nono posto in compagnia del Livorno, a due punti dal Lella Basket Pistoia e a 4 dall’Empoli.

La Cooplat, che deve giocare quattro delle sei gare conclusive davanti al pubblico amico, si è preparato a dovere per una gara decisiva per il prosieguo della stagione.
«Pur con i nostri soliti acciacchi e le assenze infrasettimanali – dice il coach Furi – abbiamo smaltito la fatica di domenica scorsa e siamo pronti per una gara fondamentale. Servirà l’approccio giusto ed una migliore percentuale realizzativa rispetto al duro confronto con il Chiesina. I playoff premierebbero il lavoro fatto nel corso dell’anno e faremo di tutto per centrarli. La squadra ha dimostrato più volte di non essere seconda a nessuno e adesso è chiamata a disputare sei battaglie finali con il massimo rendimento».
Il tecnico grossetano dovrà fare a meno di capitan Marco Santolamazza, per impegni familiari, mentre è in dubbio Mattia Contri, che ha saltato l’allenamento di mercoledì a causa della febbre. Nella lista dei convocati torna dunque la guardia 33enne Marco Dolenti (5 presenze, 31 punti), penalizzato quest’anno dalla regola dei due soli over in campo. In panchina anche gli under 18 Giovanni Piccoli, che ha già giocato tre spezzoni di gara, e il debuttante Alessandro Bassi, uno dei tanti giovani che si stanno mettendo in luce nel quintetto allenato da Luca Faragli.

Nella gara d’andata i maremmani passeggiarono sul parquet di Castelfiorentino (74-44) ma sarebbe un grave errore sottovalutare una squadra che domenica scorsa ha dimostrato di essere in salute, perdendo di soli sei punti (59-53) sul campo del Valdicornia. Serviranno dunque concentrazione e determinazione per non trovare brutte sorprese nell’uovo di Pasqua.
Le formazioni.
GEA COOPLAT: Zambianchi, Piccoli, Bambini, Romboli, Morgia, Contri, Edoardo Furi, Dolenti, Ricciarelli, Tattarini, Giovacchini, Bassi. All. David Furi.
ABC CASTELFIORENTINO: Dragoni, Flotta, Leoncini, Scardigli, Tavarez, Frangioni, Mugnaini, Buti, Caggiano, Iserani, Pratelli. All. Andrea Friscia.
ARBITRI: Cosimo Zanzarella di Siena e Igor Giustarini di Grosseto.

Nella foto: il pivot Marco Zambianchi in azione contro il Don Carlos Chiesina

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.