Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo, nasce il nuovo distretto. I Comuni del nord lavoreranno insieme

Più informazioni su

FOLLONICA – Giovedì 29 marzo, alle 16.00, al Teatro Fonderia Leopolda, appuntamento con l’incontro “Nuovo ambito turistico – potenzialità ed ipotesi di sviluppo”.   L’evento è organizzato dalla Regione Toscana e dagli 8 comuni che formano il nuovo ambito turistico, cioè Follonica, Castiglione della Pescaia, Massa Marittima, Montieri, Scarlino, Gavorrano, Roccastrada e  Montieri: un momento di presentazione per la  nuova realtà appena nata, che ha  anche la logica conseguenza della gestione associata degli uffici turistici,  in questi giorni oggetto di approvazione in tutti Consigli comunali.

“Il turismo è sempre di più, anche nella nostra zona, un settore produttivo importante per le economie del territorio – dice il Sindaco Andrea Benini –  ed ha  un ruolo fondamentale all’interno del processo di miglioramento della qualità sociale e della vivibilità nei nostri comuni, conseguendo alla crescita dell’economia territoriale, stimolo alla crescita di occupazione, di reddito e riqualificazione del territorio.

“La  crisi dei poli industriali – sostiene l’assessore al turismo Massimo Baldi – e di alcune delle principali aziende  del territorio ha stimolato la voglia di dare  risposte unitarie, ricercando nuova competitività dell’intero territorio, possibile solo attraverso  un rinnovato  e unitario modello di sviluppo”.

“Gli otto comuni hanno scelto  un percorso comune di valorizzazione del loro e in questo progetto ci ha creduto la Regione Toscana, considerando  formalmente gli otto  territori come un  Ambito Ottimale ed omogeno per costruire strategie, strumenti e azioni politiche nel settore dello sviluppo e del marketing turistico”,  ha proseguito Baldi.

“Dal punto di vista prettamente gestionale – conclude Baldi – il primo passo è prevedere la gestione associata delle funzioni di accoglienza e informazione turistica tra gli enti sopra citati, in modo da garantire una ottimizzazione del servizio a livello sovracomunale, perché i turisti non scelgono il singolo comune ma il territorio, e ne fruiscono in modo completo e totale, essendo questo un valore aggiunto per ogni singola comunità”.

All’incontro di domani, al quale sono invitati operatori e cittadini, dopo l’apertura  a cura del padrone di casa Andrea Benini, seguiranno due importanti interventi di Alessandro Tortelli (Centro Studi Turistici Firenze ) e Alberto Peruzzini (Direttore Promozione Turistica); concluderà l’evento l’  Assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo, A seguire, ci sarà una selezione di vini curata da Strade del vino e Sapori Monteregio di Massa Marittima , e assaggio di pane di grani antichi “Filiera del Drago”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.