Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quattro scuole grossetane accedono ai campionati studenteschi regionali di scacchi

Più informazioni su

GROSSETO – Ottimo successo dei Campionati Studenteschi di scacchi, disputati sabato mattina al Campo Zauli, a Grosseto, sotto l’egida del Ministero dell’Istruzione e del CONI; con l’ausilio dell’Ufficio Scolastico Provinciale, del CONI provinciale, del delegato della Federazione Scacchistica Italiana Giuseppe Russo e della ASD Mattoallaprossima Scacchi Grosseto, ben 10 squadre – ciascuna delle quali composte almeno da 4 ragazzi e ragazze – si sono date battaglia sulla scacchiera.

Il Campionato era valevole anche per la qualificazione alla fase regionale del Trofeo Scacchi Scuola, organizzato dalla Federazione Scacchistica Italiana.

La classifica generale ha visto prevalere il Polo liceale di Grosseto (categoria Allievi), con 5 vittorie e un pareggio, davanti all’Istituto Leopoldo II di Lorena (categoria Juniores) con 4 vittorie e due pareggi e agli Allievi del Leopoldo II , con 4 vittorie, 1 pareggio e una sconfitta.

Quindi si sono laureati Campioni studenteschi Allievi il Polo liceale di Grosseto, con Leonardo Russo, Edo Luchi, Giacomo Manfucci e Aaron Opoka; Campioni studenteschi Juniores l’Istituto Leopoldo II di Lorena con Riccardo Ranieri, Giulio Lenzi, Eleonora Guercioli, Davide Franco e Mattia Vitali.

In gara anche ragazzi e ragazze del Polo Tecnologico di Grosseto, Istituto Fermi di Arcidosso e Istituto Fossombroni di Grosseto.

Alla fase regionale del Trofeo Scacchi Scuola, che si svolgerà il 6 aprile a Pistoia, sono qualificate le squadre, per la categoria Allievi, del Polo liceale di Grosseto, dell’Istituto Leopoldo II di Lorena di Grosseto e dell Polo Tecnologico di Grosseto; per la categoria Juniores, le squadre dell’Istituto Leopoldo II di Lorena di Grosseto e dell’ Istituto Fermi di Arcidosso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.