Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Emergenza stazione orbitante: potrebbe cadere su Grosseto. Ecco l’allarme lanciato dalla protezione civile

Più informazioni su

GROSSETO – C’è anche il territorio di Grosseto e della Maremma nei calcoli sulla caduta della Tiangong-1, la stazione orbitante cinese fuori controllo da tempo. Secondo il sito specializzato Satflare.com che segue passo passo l’evoluzione dell’orbita della stazione spaziale, la data più probabile per la sua caduta nell’atmosfera terrestre e poi sul suolo è domenica prossima 1 aprile. Una data approssimativa perché la caduta può slittare di circa 38 ore.

Questo significa che potrebbe precipitare tra le ore 18 di venerdì 30 marzo e le 22 di lunedì 2 aprile.

L’area di caduta – La Protezione civile alcuni giorni fa ha diramato una circolare sulla possibilità (remotissima) che il territorio italiano possa essere colpito da alcuni frammenti. Satflare nell’ultimo bollettino emesso alle 11 di domenica mattina indica che sulla traiettoria di Tiangong c’è l’Italia Centro-meridionale a sud di una linea che va grosso modo da Grosseto a San Benedetto del Tronto (43 gradi di latitudine Nord), con esclusione di quasi tutta la Sardegna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.