Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Dalla Protezione del Bestiame alla Qualità dei Prodotti”: i risultati scientifici di Medwolf

Più informazioni su

GROSSETO – Si terrà presso la Sala Pegaso di Grosseto il convegno, organizzato in collaborazione con Cia, Confederazione Italiana Agricoltori di Grosseto, dedicato all’analisi dei risultati scientifici del Progetto Life Medwolf conclusosi nel novembre del 2017. L’incontro è previsto per il 28 marzo a partire dalle 9.30.

Dalla Protezione del Bestiame alla Qualità dei Prodotti, questo il titolo dell’iniziativa che intende tirare le fila e fare un bilancio del Progetto spiegano risultati, illustrando dati, analizzando programmi e proposte. Sarà un momento altamente qualificato per far fronte ad un problema, quello dei predatori, che attanaglia i nostri allevatori e che in questi anni non ha mancato di sollevare accuse e contro accuse.

Nel corso della prima parte del convegno saranno forniti: dati ufficiali in merito ai canidi presenti sul territorio, le stime della popolazione presente in loco, le analisi genetiche sulle percentuali ibridi lupo-cane. Inoltre sarà fatto un bilancio sui risultati delle misure di prevenzione installate che hanno coinvolto 90 aziende zootecniche del territorio.

La seconda parte della mattinata sarà dedicata al Bando PRAA – Marcobiettivo B1 e a un Workshop.

Presenti gli addetti allo studio, i rappresentanti degli agricoltori, esperiti in materia e allevatori. Ad aprire i lavori il presidente della Provincia di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna. Modera gli interventi Fabio Rosso direttore CIPAT-AT Grosseto

Relatori i membri del progetto LIFE MEDWOLF: Valeria Salvatori, Luisa Vielmi, Simone Ricci.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.