Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In Feniglia il mistero si infittisce. Forse gli incidenti sono due

MONTE ARGENTARIO – Un doppio incidente in Feniglia? Sembra l’ipotesi più probabile. Anche se ancora i contorni della storia non sono chiari. Andiamo per gradi e cerchiamo di ricostruire l’accaduto. Alle 19.20 un giovane uomo ha investito (con la propria auto) un animale. «Un lupo, basta guardare la coda» giura convinto chi si è trovato a passare di lì (con direzione Porto Ercole) un paio di minuti dopo e che ha scattato (alle 19.25) anche la foto che abbiamo pubblicato. Ha scambiato qualche parola con l’investitore, anche lui convinto che si trattasse di un canide. L’animale sarebbe anche rimasto decapitato nell’urto.

lupo morto

Alle 19.40, come confermato dalle forze dell’ordine, un secondo incidente, due ragazzi su uno scooter finiscono contro un daino, sempre sulla strada della Feniglia. In questo caso ad intervenire sono un’ambulanza e i carabinieri. I due giovani vengono portati all’ospedale dove vengono medicati e se la cavano con ferite lievi.

I tempi degli incidenti però non combaciano. Come anche la dinamica. Ci sono stati due animali investiti? Oppure l’animale è uno solo (in questo caso un daino e non un lupo) che il primo investitore ha lasciato a terra senza riconoscerlo nonostante si trovasse ad un passo e su cui sono caduti i ragazzi in scooter? Difficile dirlo al momento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.