Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Crystal Palace allunga ancora, Aston Villa a bersaglio nello scontro diretto

Più informazioni su

GROSSETO – Il Crystal Palace continua ad allungare, e l’Fc Mambo irrompe nell’alta classifica. Questa la sintesi della settimana nel massimo campionato di Grosseto, con gli “inglesi” che travolgono 14 a 2 un’ottima formazione come il Rollo Rollo che però non può nulla contro lo strapotere dei ragazzi di Ceri. Marzocchi e Banchi vanno in gol a ripetizione, distanziando di altri tre punti Fc Labriola 1931 e Etrusca Vetulonia Futsal, che rinviano i propri impegni contro, rispettivamente, Barbagianni Casinò Cafè e Bar Blue Cafè. Così, al secondo posto, irrompe l’Fc Mambo: periodo d’oro per i ragazzi di Cavero che, da neopromossa, sognano il piazzamento di prestigio. Il tris di Marri e l’ottima difesa imperniata su Bartalini si traducono nel 5 a 4 sul Bar Lo Stollo Vallerona (Baccetti 2). Importante successo in chiave salvezza per il Muppet, che bsatte 10 a 3 il Bar Nerazzurro: il poker di Magnani spiana la strada, Fabbri e Bruno completano l’opera. Riposava il Pasta Fresca Gori.

SERIE B GROSSETO

L’Aston Villa manda un segnale importante al campionato di serie B, aggiudicandosi 8 a 5 lo scontro diretto contro l’Istia Campini. Ville e Verde sono gli artefici del successo contro un’altra bella protagonista dela stagione arrivata però allo scontro diretto senza lo squalificato Galloni. L’Atletico Barbiere, così, torna al secondo posto e con una gara ancora da recuperare: le doppiette di Santamaria, Merkoqi e Di Girolamo determinano l’8 a 5 sulle Dolci Innovazioni, in cui David Conti si mette in evidenza. Si riforma la coppia Pacenti-Bucci e il Montenero va nel derby amiatino con il Localino: 7 a 6 il risultato finale, nonostante il tris di Biagini. Bene anche il Tpt Pavimenti, dove torna con una doppietta bomber Mari: Nechita e Nardi firmano poi l’allungo nella gara contro il Teatricando chiusa sul 12 a 2. Ottimo il successo in chiave salvezza dello Scarabeo Cs sull’Angolo Pratiche: Margiacchi sigla tutti i gol dei suoi, ma Leonardo Avanzati, Benetello e Pecciarini timbrano il definitivo 8 a 5. Tre punti anche per l’Herta Birrino, che affrontava la ritirata Banca Tema.

SERIE C GIRONE A GROSSETO

Quasi tutto immutato nelle gerarchie del girone A di serie C, con le prime quattro della classe tutte a segno. Il Rispe Crew difende la leadership con la vittoria a tavolino sugli Sbocciatori, l’Fc Bascalia rimane a ruota con il torrenziale 14 a 1 sul Joga Bonito in cui Petcov torna a splendere, insieme a Zlatov e Nedu. L’ormai consolidato trio Ciacci-Jarju-Maiolino continua a fare le fortune del Vallerotana Dream Team che supera 8 a 6 il Maremma Calcio (doppiette epr Santella e Pennatini), mentre il Panificio Granaio Bar Montiano la spunta 9 a 5 nel big match di giornata contro il Bar Il Porto Talamone, che sta pagando negli scontri diretti la grande rimonta dei mesi invernali: 9 a 5 il punteggio finale, con le doppiette di Noferini, Ruggiero, Mavica e Aiello. L’Istia Longobarda prova a prendere l’ultimo posto playoff, con il 9 a 4 sui Cinghiali di Maremma in cui brilla il poker di Lori, mentre lo Scansano beneficia del ritorno a pieno regime della coppia Cilofi-Ferroni per concludere in crescendo la stagione: 14 a 1 sui Wild Boars.

SERIE C GIRONE B GROSSETO

Anche nel girone B di serie C la situazione in vetta rimane immutata, con le prime tre della classe a segno. La capolista Edilcommercio ottiene tre punti senza sudare visto l’ormai cerificsto ritiro dell’Asm Calcio, mentre l’Industry Crew gioca in scioltezza contro La Scafarda, imponendosi per 20 a 1. Trotta macina gol su gol per la classifica cannonieri, i poker di Usceri e Stagnaro dimostrano il buono stato di forma di tutta la rosa. Vichi e Bindi, invece, risolvono la difficile gara dell’Fc Garage contro il Vets Futsal, terminata 8 a 5 per Marignoni e compagni: buona comunque la prova di Ferro tra i gialloneri, con un poker all’attivo. L’Fc Approdo si affida alle doppiette di Ticozzi e Carlucci per superare 5 a 3 il Bar La Vecchia Pesa ed entrare definitivamente in zona playoff, mentre il Ristorante Pizzeria Il Melograno, dopo i progressi mostrati, ritrova anche il sapore dei tre punti con il 6 a 2 sul Mugen Fc firmato dalle doppiette di Pellegrini e Colombini. Infine, spettacolare 7 a 7 tra Inter Club e Liceo Chelli, con Cini e Golini che rispondono alla serata di grazia di Vergni, che mette a segno tutte le reti della propria squadra.

CAMPIONATO MANCIANO/POLVEROSA

Si chiude la prima fase dei due tornei del sud della provincia. A cavallo di Pasqua partirà la fase ad eliminazione diretta in cui i due campionati confluiranno in un’unica fase (serie A e serie B) con gare da “dentro o fuori”. Nel torneo di Manciano/Polverosa i Granfrutta Boys rafforzano la loro terza piazza vincendo 9 a 4 contro il Gingillacchero grazie all’ottima prova di Catalin Rusu, un risultato che favorisce i Pischelli che acciuffano in extremis la quarta posizione con il 13 a 4 sull’Oil Italia. Mecarozzi, Tarquini e Galatolo firmano i gol della vittoria, portnado un bel risultato alla prima parteciapzione in tornei Uisp. La vittoria a tavolino del Nondimeno 3.0 contro l’Oil Italia porta al sorpasso in classifica di Fastelli e compagni, giunti così sesti.

CAMPIONATO ORBETELLO/POZZARELLO

Chiusa anche la stagione regolare di Orbetello/Pozzarello, con i Supereroi che, seppur già primi, non perdono il vizio dei tre punti, con il 10 a 7 sui Delfini 74 in cui Costel Rusu e Alessio Conti, con quest’ultimo che si laurea capocannoniere, in grande spolvero. I Delfini 74 si riscattano però con la vittoria per 6 a 4 sugli Spaccatazzine (Filiè 4), grazie al tris di Pierluigi Conti e alla doppietta di Berti, chiudendo così al quarto posto. E’ il Bibar Fc, invece, ad aggiudicarsi la piazza d’onore nello scontro diretto contro il Cs La Rosa, terminato 7 a 4 con il solito zampino di Petroselli. Infine, vittoria torrenziale (15-8) della Trattoria da Maria sulla Bottega del Pane, con Tiganasu in grande spolvero.

CAMPIONATO FOLLONICA

Programma settimanale quasi dimezzato a Follonica a causa delle condizioni climatiche. Il rinvio di Cave di Campiglia-Piccolo Caffè (oltre a Pizzeria Ballerini-Caffè Banda) spalanca le porte della vetta solitaria per la Ferramenta Scarlinese che si impone 13 a 10 sull’Edile Spanò (Cenerini 4) grazie alla fenomenale prestazione di Capolupo che va in gol ben dodici volte. Ritorna al successo pieno anche il Gisa Costruzioni con il 12 a 6 sul Riso & Sorriso (Brunetti 4) grazie ai gol e alle giocate di Munteanu, Martin e Manollari, mentre l’Lg Tende Da Sole abbandona l’ultima posizione vincendo 10 a 5 contro il Tozzini & Ciacci: triplette per Biagini, Leonardo Tosoni e Bonelli.

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

Prosegue l’ultima tornata del campionato di calcio a 7, con l’Fc Labriola 1931 che torna alla sua consueta andatura: larga vittoria per i ragazzi di Fallani (5-1 il finale sul Paris San Gennar), con bomber Fazzi che ribadisce il suo ruolo di capocannoniere con una tripletta. Grande momento, però, anche per il Pronto Soccorso che, sfruttando l’asse Di Gregorio-Berretti, infligge una dura sconfitta al Sesto Senso Crossfit Grosseto: 10 a 3 il risultato finale. Salomonico pareggio (2-2) nella gara tra Akintikotton Bau e Fazzari Autotrasporti: la doppietta di Carpi risponde alle realizzazioni di Di Guardo e Cerulli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.