Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Preso spacciatore sul treno: nell’addome aveva tre ovuli di eroina per un valore di 7000 euro

Più informazioni su

GROSSETO – Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Grosseto, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, un 48enne pregiudicato di nazionalità tunisina, trovato in possesso di 168 grammi di eroina.

Ovuli eroina marzo 2018

Nell’ambito del rafforzamento dei controlli sulla rete viaria e sugli scali ferroviari predisposto dall’Arma in città e in provincia nell’imminenza delle prossime festività, i Carabinieri hanno fermato e identificato l’uomo al suo arrivo a Grosseto con un treno proveniente da Napoli. Lo straniero, in ragione dell’evidente nervosismo manifestato durante il controllo e alla luce dei suoi precedenti penali per stupefacenti, veniva dapprima accompagnato in Caserma per approfondire gli accertamenti, quindi presso l’ospedale di Grosseto ove un esame radiografico permetteva di evidenziare la presenza di 3 ovuli nel suo addome. Sottoposto alle procedure del caso, gli ovuli venivano recuperati con il loro contenuto che, analizzato immediatamente presso il “Laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti” dei Carabinieri, è risultato essere stupefacente del tipo eroina e quantificato in 168 grammi.

La droga, che una volta immessa sul mercato avrebbe prodotto un guadagno di circa 6/7.000 euro allo spacciatore, è stata sequestrata mentre l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Grosseto a disposizione della Procura della Repubblica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.