Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket: alla Gea servono due punti per i play off. Sabato la sfida contro il Prato

Più informazioni su

GROSSETO – Due punti per presentarsi ai playoff in pole position. E’ l’obiettivo della Sanitaria Ortopedica Grosseto, impegnata sabato sera alle 21,15 (arbitro Andrea Buoncristiani di Prato) sul campo della capolista Pallamano Femminile Prato, nell’ultima giornata del campionato di serie C femminile. Laniere e maremmane sono divise in classifica da soli due punti e in caso di vittoria (con uno scarto superiore ai cinque punti, dopo aver perso in via Meda per 52 a 47) le ragazze di David Furi si presenteranno alla post-season con il primo posto in tasca.

Un’impresa difficile, ma alla quale Nalesso e compagne credono fermamente. Le biancorosse all’andata si arresero al termine della partita più bella della stagione, nella quale fece la differenza la prestanza fisica delle pivot di Prato. Il tecnico ha studiato per questa ultima partita le contromosse da adottare per fermare la regina e proverà a farle sgambetto con un’altra gara di qualità.

«Siamo pronti – dice David Furi – Partiamo per vincere e ribaltare il risultato dell’andata, pur consapevoli delle difficoltà che incontreremo. Prato è sicuramente la società più attrezzata e organizzata della serie C; ha fatto per vent’anni la B e tre anche la serie A2 ed è scesa solo per categoria solo per qualche problemino economico. Ma si è ristrutturata e ha fatto subito la protagonista. Noi abbiamo l’obbligo di provare a fermarla con una gara tutta testa e concentrazione».

Ai playoff per la serie B partecipano le prime otto del girone, mentre le ultime (Piombino e Castelfiorentino) si sfideranno per evitare la retrocessione in Promozione. Gli ultimi 40’ saranno decisivi sia per i primi due posti, ma anche per il settimo e ottavo: se lo contendono Viareggio e Altopascio. E la prima avversaria della Gea nei playoff uscirà sicuramente da questo confronto.

Furi per questa importantissima sfida finale avrà a disposizione l’intero organico.

Le convocate: Carnemolla, Chiara Camarri, Giulia Camarri, Valentina Simonelli, Elena Furi,  Federica Simonelli, Tamberi, Nalesso, Bellocchio , Scurti, Cazzuola, Benedetti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.