Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità, Forza Italia attacca Desideri «Inutile aumentare i posti letto senza assumere»

GROSSETO – Desideri rassicura le amministrazioni locali, negando tagli sulla sanità in Maremma, ma il dipartimento salute provinciale di Forza Italia è diffidente e sottolinea il divario crescente tra posti letto e risorse umane impiegate nelle strutture sanitarie.

“Per ora solo parole – scrive il dipartimento di Forza Italia in una nota – sulla sanità restano dubbi oggettivi: vigileremo. Il direttore generale dell’Asl, Enrico Desideri, si è premurato di rassicurare tutti sulla carenza di posti letto all’ospedale Misericordia di Grosseto, sulla carenza di personale e sui lavori alla struttura ospedaliera del capoluogo. Ma sono rassicurazioni che, onestamente, non ci convincono”.

“Prendiamo atto della risposta del direttore generale – prosegue il dipartimento – ma certamente sorgono spontanee alcune riflessioni. Desideri dice: «Il Misericordia raddoppia!», Bene, rispondiamo noi: allora raddoppia anche il personale? No, è stato detto che c’è il blocco delle assunzioni. Ma anche un bambino comprende che è impossibile correre con due macchine quando il pilota è sempre uno”.

Resta endemica, secondo Forza Italia, la carenza di personale, a cui si va aggiungere la questione del nuovo ospedale “A questo proposito è stato sentito il parere tecnico, quello dei sanitari che ogni giorno lavorano duramente in prima linea, per decidere come strutturarlo? – chiedono dal dipartimento – oppure ci si baserà sulle solite scelte calate dall’alto o con il parere di chi ormai da anni non fa più il medico o l’infermiere. Tutto questo per dire che siamo abituati a veder sventolare il dito per distrarci dalla luna: ormai, però, non funziona più”.

“Quindi – conclude Forza Italia – vigileremo per accertare se si ripresenterà il problema, ormai cronico, dei posti letto. E siamo in attesa anche di conoscere cosa accadrà con l’apertura del nuovo ospedale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.