Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pasfa «Con il volontariato teniamo accesa la speranza in futuro migliore»

Più informazioni su

GROSSETO – Domenica 18 Marzo presso il 4° Stormo si è svolta a favore della Sezione PASFA di Grosseto la 9^ edizione del torneo di Burraco. Nell’occasione il Comandante Marco Lant è stato insignito, da parte del Consiglio nazionale del PASFA, nella persona della sua Presidente Raffaella Libero Carpitelli, del titolo di socio onorario per la collaborazione dimostrata non soltanto all’associazione, ma alle organizzazioni no profit a tutti i livelli e agli altri reparti militari in particolare. Inoltre l’associazione ha approfittato della cornice del circolo unificato per esibire le opere di Eilio Riccini donate al PASFA dal nipote Massimiliano.

Il ringraziamento della Sezione di Grosseto si estende a tutte le associazioni del Mosaico del volontariato che hanno partecipato con i loro gadget alla riuscita dell’evento e in particolare al Presidente Roberto Martinelli e al vicepresidente de “La Piccola Gerusalemme” Roberto Nizzi, che hanno onorato come sempre l’evento con la loro presenza.

Per la Presidente Matilde Calvari è stato bello poter mostrare a soci e sostenitori il lavoro svolto in questi tre anni “Anche se molte cose non si possono e non si vogliono dire – dice – sono stati “gli altri” i beneficiari, a parlare per noi in una presentazione originale ma a nostro avviso doverosa. La cosa che più ci rallegra è che finalmente si comincia a vedere quante giovani vite si muovano nell’ambito delle forze armate e quanto il volontariato possa attingere a questa energia e vitalità impregnata di valori intramontabili. Con il volontariato teniamo accesa la speranza in futuro migliore”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.