Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La scuola di Istia premiata da Cna per il concorso “Tanti Geppetti tanti Pinocchi” foto

Più informazioni su

GROSSETO – Hanno interrogato nonni e famigliari e raccolto ricordi e testimonianze su lavori artigianali e  tradizionali, per partecipare al concorso “Tanti Geppetti, tanti Pinocchi” promosso da Cna Pensionati Toscana e Cna Pensionati Grosseto, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado. E da questo lavoro è nato un libro pop-up dedicato agli antichi mestieri e ai saperi della tradizione, che ha vinto il primo premio, nella categoria dedicata al secondo ciclo delle scuole elementari.

Geppetti Pinocchi Cna

Sono gli alunni della scuola di Istia, istituto comprensivo 6 di Grosseto, che martedì 20 marzo, hanno ricevuto il premio proprio dai rappresentati di Cna Pensionati Enzo Ciarri, della presidenza di Cna Pensionati Toscana, e Vezio Vagnoni, presidente dei pensionati Cna di Grosseto: un buono da 800 euro da utilizzare per l’acquisto di materiale didattico o per finanziare visite di istruzione. Presenti anche Anna Rita Bramerini, direttore di Cna Grosseto, e Loretta Borri, dirigente dell’Istituto comprensivo 6 di Grosseto.

Il concorso “Tanti Geppetti, Tanti Pinocchi”, arrivato ormai alla quattordicesima edizione, ha l’obiettivo di favorire la trasmissione dei valori della tradizione artigianale ed il confronto generazionale, favorendo lo scambio tra la generazione dei “nonni” e quella dei “nipoti”. L’idea è mantenere vivi i valori di un mondo in cui molte competenze si acquisiscono anche attraverso il sapere tramandato. Tutto questo nel segno di Pinocchio, personaggio simbolico, che rappresenta la crescita e l’acquisizione di valori, attraverso i quali il burattino di legno, nato dal lavoro dell’artigiano Geppetto, diventa un bambino in carne ed ossa.

Intanto, la scuola di Istia, che ha già vinto due edizioni consecutive si prepara a concorrere alla nuova edizione di “Tanti Geppetti, tanti Pinocchi”. Nei primi giorni di maggio ci sarà la proclamazione dei vincitori e un viaggio premio, per alcuni di loro, al parco di Pinocchio a Collodi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.