Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

DecoroUrbano.org: ecco la app per fare segnalazioni direttamente al Comune

Più informazioni su

GROSSETO – Il Comune di Grosseto “rinforza il suo potenziale di ascolto verso i cittadini. E lo fa con Decoro Urbano, la nuova applicazione proposta dagli stessi cittadini, in particolare dall’associazione ‘Grosseto al Centro’. Abbiamo accolto con piacere questo progetto che, siamo certi, avvicinerà ancora di più i grossetani alle istituzioni – dice il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna -. A dimostrazione del fatto che siamo aperti alle idee buone e utili per la crescita del senso civico e per un dialogo costruttivo con la città, anche e soprattutto con quanti vogliono sottoporre all’amministrazione segnalazioni di varia natura. Il Municipio è la casa di tutti ed è aperto a tutti. Questo nuovo strumento che si affianca al portale ‘Il Comune a portata di m@no’ è un segnale nella direzione dell’apertura e dell’accoglimento di proposte e iniziative per dare ancora più voce ai cittadini e per migliorare ogni giorno la città con il contributo di tutti”.

Decoro urbano
Come funziona?
Chiunque può creare il proprio profilo dal sito web o attraverso l’applicazione smartphone, scaricabile gratuitamente negli application store per iPhone e Android. In alternativa è possibile effettuare l’accesso con il proprio account Facebook.
Le segnalazioni possono essere inviate dal sito attraverso la procedura guidata o via smartphone, dove è sufficiente lanciare l’app e scattare una foto per far sì che il dispositivo vi associ automaticamente le coordinate GPS e visualizzi la segnalazione sulla mappa.

Da quel momento gli utenti possono commentarla, condividerla online o sottoscriverla (tasto DU IT!) accrescendone la visibilità.
Decoro Urbano strumento per le PA
Un Comune Attivo ha accesso ad un pannello di controllo per monitorare costantemente il territorio, ottimizzando la gestione degli interventi.
Decoro Urbano è una grande banca dati che mostra in modo completamente trasparente segnalazioni relative all’intera superficie nazionale.

Anche un Comune non attivo può dunque visualizzare la mappa in tempo reale, così come i cittadini possono portare all’attenzione dell’amministrazione le proprie istanze servendosi degli strumenti offerti gratuitamente da Decoro Urbano.
Le pagine di ciascun Comune possono essere raggiunte dalla ricerca rapida o digitando l’indirizzo così composto: nomecomune.decorourbano.org (ad es. roma.decorourbano.org, milano.decorourbano.org e così via).
Decoro Urbano è in costante sviluppo: attualmente è possibile inviare segnalazioni in merito alla gestione dei rifiuti, alla manutenzione e alla segnaletica stradale, al degrado nelle zone verdi, al vandalismo e alle affissioni abusive
I futuri aggiornamenti amplieranno ulteriormente le funzioni social, favorendo l’amicizia tra i Segnalatori e offrendo un servizio di messaggistica interna. Saranno inoltre disponibili nuove categorie, sarà possibile seguire una zona specifica o una singola segnalazione, ricevere awards in base alla propria attività di Segnalatore e istituire Gruppi Territoriali.

“Il Comune di Grosseto da quasi tre anni dispone di uno strumento valido di ‘ascolto’ e raccolta di segnalazioni su diversi temi che interessano la vivibilità della città e il decoro urbano – sottolinea il vice sindaco Luca Agresti -: questo è il portale ‘Il Comune a portata di m@no’. Nell’esaminare attentamente la proposta avanzata da ‘Grosseto al centro’ abbiamo compreso l’importanza di potenziare i canali di comunicazione diretta con il cittadino, incrementando gli strumenti e le opportunità offerte agli stessi per mettersi in contatto con le istituzioni. Ringrazio quindi l’associazione e i cittadini firmatari della proposta, così come ringrazio l’Ufficio relazioni con il pubblico che si farà carico di gestire al meglio questa nuova app e di dirigere anche le segnalazioni di DecoroUrbano.org nelle giuste diramazioni interne alla rete, in modo che possano essere evase dagli uffici competenti nei tempi previsti”.

IL COMUNE A PORTATA DI M@NO
Statistiche

A partire dall’avvio dell’iniziativa nel 2015 il sistema ha gestito 4245 segnalazioni in totale, con una media di 1415 all’anno (2018 escluso)

Circa la metà delle segnalazioni sono state inserite direttamente dai cittadini tramite la mappa interattiva pubblica, mentre le restanti sono state inserite dagli operatori del Comune, a seguito di segnalazioni pervenute attraverso gli altri canali previsti dall’applicazione e definiti in accordo con gli sviluppatori:
e-mail
telefonata al numero verde
posta
fax
segnalazione interna

Moderazione contenuti
Tutte le segnalazioni vengono sottoposte a moderazione da parte degli operatori Urp prima della pubblicazione sulle pagine del sito e sulla mappa interattiva pubblica, in modo da filtrare le Segnalazioni con contenuti inappropriati o incongrui.

Notifiche agli operatori e ai cittadini
Una serie di procedure automatiche provvedono a tenere informati i cittadini segnalatori, a ricordare le attività da svolgere agli operatori dell’amministrazione e ad aggiornare autonomamente la mappa interattiva sia nel lato pubblico, destinato ai cittadini, che in quello riservato al personale autorizzato dei vari Uffici.
Tutti i cittadini possono seguire l’iter di risoluzione di ogni problema riscontrato, ricevendo aggiornamenti via email relativamente alla propria segnalazione, o controllando la mappa segnalazioni dei cittadini per monitorare l’attività generale dell’Amministrazione.
Gestione segnalazioni facilita la comunicazione e lo scambio di dati tra l’Urp, i vari Uffici dell’amministrazione e i gestori esterni, tenendo traccia dell’assegnazione della segnalazione ad uno specifico Ufficio/Gestore (quest’ultimo diviene responsabile della presa in carico della segnalazione ed è tenuto a rispondere con sollecitudine) e monitorando i tempi di risposta.
Gli operatori hanno la possibilità di assegnare un valore di priorità alla segnalazione (normale, urgenza, somma urgenza), in modo da evidenziare o meno il carattere di urgenza e comunicarlo anche agli Uffici ai quali viene assegnata la risoluzione di tale segnalazione.
Per ogni segnalazione inoltre, gli operatori possono compilare anche i campi relativi a dati del sopralluogo e dei lavori (sopralluogo effettuato, data prevista inizio lavori, data prevista fine lavori)

Stato della Segnalazione

Lo stato di ogni segnalazione viene costantemente monitorato e prevede un numero base di stati, configurati in accordo con le necessità dell’amministrazione:
Conferma della ricezione della segnalazione da parte dell’Urp;
Segnalazione accettata e in fase di assegnazione all’operatore;
Segnalazione respinta (con motivazione relativa);
Segnalazione assegnata all’Ufficio X (nel momento in cui l’Ufficio accetta l’assegnazione);
Segnalazione assegnata a Gestore esterno (nel momento in cui il Gestore accetta l’assegnazione);
Segnalazione in fase di risoluzione;
Segnalazione risolta (chiusa).
Oltre a questi stati ne possono essere previsti altri, in base alle specificità di alcune categorie di segnalazioni. Ogni assegnatario della segnalazione deve provvedere a fornire feedback (segnalazione presa in carico, respinta, ecc.) all’Urp e al cittadino entro un tempo prestabilito (ad es. 1,2,3 giorni), trascorso il quale il sistema provvede a inviare un sollecito via email all’assegnatario e ad emettere un avviso per l’operatore Urp.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.