Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si torna a scavare a Roselle: ecco l’accordo per valorizzare il parco archeologico

Più informazioni su

GROSSETO – L’Università di Siena, la Soprintendenza archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Siena, Grosseto e Arezzo e il Comune di Grosseto hanno siglato alla fine del 2017 un accordo quinquennale di collaborazione per la tutela, la ricerca e la gestione della città etrusco-romana di Roselle, accompagnato da una convenzione finalizzata a creare una sinergia fra i tre Enti per la formulazione di una concessione di scavo triennale sull’area urbana di Roselle.

La concessione di scavo è stata richiesta dal Comune di Grosseto per il triennio 2018-2020, con la direzione scientifica del professor Andrea Zifferero, docente di Etruscologia e Antichità Italiche al dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali dell’Università di Siena.

Il Progetto Roselle prevede, oltre agli scavi, anche iniziative che portino a una conoscenza più diffusa del grande centro etrusco-romano, al fine di suscitare attenzioni ancora maggiori da parte dei cittadini di Grosseto e degli abitanti dei Comuni contermini, portandoli a contatto diretto con l’eccezionale patrimonio archeologico della Maremma.

La prima iniziativa, denominata Racconti di Archeologia, è stata organizzata tra gli enti suddetti e le Pro Loco di Batignano e Bagni di Roselle e presenterà nelle due sedi le ricerche già svolte oppure in corso, di giovani archeologi laureati nei corsi di Archeologia dell’Università di Siena, dedicate a temi rosellani.
La seconda iniziativa, da attuare nel corso degli scavi nella città etrusco-romana, previsti tra i mesi di giugno e ottobre, consentirà visite guidate ai cantieri di scavo, permettendo di toccare con mano i reperti rinvenuti; particolare attenzione sarà dedicata a favorire la partecipazione degli istituti scolastici della città e della provincia a questi incontri.

Allo studio è infine un ciclo di appuntamenti, con cadenza annuale, dedicati ad approfondire le potenzialità della città etrusco-romana di Roselle a confronto con altri siti archeologici aperti al pubblico: il primo incontro avrà come tema la valorizzazione dei siti archeologici urbani ed extraurbani, con la presentazione di esperienze italiane ed europee.

Pro Loco Roselle e Batignano – Le Pro Loco di Roselle e Batignano, non potevano rimanere insensibili a questa opportunità che il territorio può avere, dalla ripresa degli scavi in un sito così importante come il nostro. In un momento dove qualsiasi intervento risulta difficile, le collaborazioni sono il valore aggiunto che spesso riescono a far in modo che progetti apparentemente impossibili si realizzino.

Le serate saranno organizzate il venerdì alle 19 e gli appuntamenti previsti a Roselle, nelle Terme Leopoldine ed a Batignano nella Chiesa di San Giuseppe seguiranno il seguente calendario.

“Roselle è al centro delle attenzioni di questa Amministrazione comunale, che è molto legata alla storia e alle origini di Grosseto – dicono il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vice Luca Agresti -: questa iniziativa è in linea con il futuro che stiamo scrivendo per la frazione che cambierà in termini di servizi, viabilità e decoro, e anche dal punto di vista urbanistico e sociale. Questo grazie all’aggiudicazione del Bando periferie, circa 15 milioni di euro concentrati in buona parte su Roselle. In tutto ciò si inserisce ovviamente il polo archeologico, fiore all’occhiello della frazione grossetana, attivo e vivace proprio grazie a manifestazioni come Racconti di archeologia e alla collaborazione con le Proloco di Roselle e Batignano, l’Università di Siena e la Sovrintendenza”.

“Racconti di Archeologia”
Venerdì 23 marzo Roselle Terme Leopoldine
Nicoletta Volante (Unisi): Prima di Roselle: la Preistoria.

Venerdì 6 aprile Batignano Chiesa del paese
Matteo Milletti (Sabap Siena, Grosseto e Arezzo): Gli Etruschi a Roselle.

Venerdì 20 aprile Roselle Terme Leopoldine
Valerj Del Segato, Irene Fiorentini, Mirko Marconcini (Unisi):
Passeggiando nei dintorni di Roselle: le necropoli etrusche.

Venerdì 4 maggio Batignano Chiesa del paese
Stefano Camporeale (Unisi)I Romani a Roselle.

Venerdì 18 maggio Roselle Terme Leopoldine
Cesare Felici, Chiara Mendolia, Elisa Papi (Unisi):
Passeggiando nella città di Roselle: strade, acquedotti e monumenti romani.

Venerdì 1 giugno Batignano Chiesa del paese
Carlo Citter (Unisi):
Roselle dai Bizantini agli Aldobrandeschi.
Venerdì 16 giugno Roselle Terme Leopoldine
Marta De Pari, Assunta Russo (Unisi):
Roselle: nuove proposte per il Parco Archeologico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.