Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cantiere per la fibra ottica, distrutto il marciapiede. La protesta: «Cosa fa il Comune?»

Più informazioni su

GROSSETO – Protesta vibrante questa mattina sui social e non solo per i danni provocati dal cantiere per la posa della fibra ottica a Gavorrano. La denuncia arriva direttamente dal farmacista del paese Andrea Bartolozzi Bernardini che su Facebook lamenta una situazione non più tollerabile.

«A seguito dei lavori eseguiti per le nuove linee telefoniche – scrive Bartolozzi -, questo è lo stato di degrado e pericolo in cui grava l’ingresso del locale della farmacia di Gavorrano e l’ingresso della casa di cura Casa Simoni. Premesso che sarebbe doveroso da parte di un’Amministrazione Comunale vigilare durante l’operato delle ditte che eseguono i lavori pubblici, sarebbe doveroso anche obbligare a ripristinare quanto danneggiato a chi ha svolto i lavori, soprattutto se a farne le spese sia l’ingresso di una casa di cura per anziani e l’ingresso di una farmacia, luoghi che per vocazione sono frequentati prevalentemente da persone anziane, con capacità motorie limitate».

«Considerando poi il fatto che entrambe le strutture sono ubicate lungo la strada principale del paese, non si comprende come mai a distanza di un mese circa, nessuno da parte dell’Amministrazione Comunale si sia accorto di tale gravosa situazione, probabilmente visto i numerosi articoli apparsi sulla stampa locale, i nostri amministratori sono assorti in altre problematiche, che non sono certo quelle inerenti la salvaguardia della comunità, altrimenti non sarebbe possibile questo totale disinteresse. Fiducioso che anche questa situazione venga prontamente presa in considerazione come quella inerente il parcheggio della farmacia di Grilli, non mi rimane che esprimere il mio profondo dispiacere, dato che a fare le spese di tali disservizi siano sempre i pazienti che frequentano le mie farmacie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.