Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità e poste, Berardi: «Basta tagli: garantire i servizi essenziali»

ORBETELLO – «Bisogna garantire i servizi essenziali ed il diritto alla salute di ogni cittadino. Non si può né scherzare né speculare su questo». Interviene così il senatore Roberto Berardi sul dibattito apertosi riguardo alla questione della riduzione dei servizi di consegna da parte di Poste Italiane nei piccoli centri e riguardo alla necessità di evitare tagli ai bilanci ed al personale della sanità regionale della Toscana, con particolare riferimento all’ospedale di Orbetello.

«Per prima cosa a tutti i cittadini devono essere garantiti presidi e servizi essenziali, e tra questi ci deve assolutamente essere compreso anche il servizio postale che viene svolto da Poste Italiane. E’ inaccettabile la consegna della posta a giorni alterni – specifica il parlamentare di Forza Italia -. Riguardo alla sanità ed al nostro ospedale di Orbetello è chiaro che serve una netta inversione di tendenza. Basta con i tagli a danno solo e soltanto dei cittadini – dice lui – l’ospedale di Orbetello ha tutto per ospitare reparti di alta specializzazione. Per questo è l’ora di investire ed io certamente mi batterò per questo».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.