Quantcast

Ragazzo di 17 anni si fa male durante la partita e finisce in ospedale

SCANSANO – Scansano contro Paganico, a fronteggiarsi sono gli juniores. Va tutto alla grande, particolarmente per i ragazzi di Scansano che stanno vincendo in casa 5 a 1, quando avviene lo scontro, un brutto testa a testa tra due giocatori: ad avere la peggio è il giocatore della squadra di casa, un ragazzo di 17 anni che rimane a terra un pò intontito.

L’ambulanza è già sul posto e i medici presenti a bordo campo, anche se il giocatore è vigile, preferiscono la via della prudenza e lo caricano sull’ambulanza, trasferendolo all’ospedale Misericordia di Grosseto, dove riceverà l’assistenza necessaria e saranno fatti tutti gli accertamenti del caso.

«Il giocatore sta bene – fa sapere il dirigente della società scansanese, Giampaolo Gorelli – lo scontro è avvenuto nell’ambito della normale dialettica calcistica, nella battaglia per una palla. Il nostro ragazzo è stato sempre vigile e, presto, tornerà in campo”.

La gara è finita 7-1 in favore dello Scansano

Commenti