Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festival dantesco: il Rosmini si aggiudica il primo posto. I complimenti del sindaco

Più informazioni su

CINIGIANO – “E’ stata un’edizione straordinaria quella del Festival Dantesco Toscano che si è svolta a Cinigiano – ha commentato il sindaco Romina Sani –  il Festival ha messo in luce il talento di tanti giovanissimi attori. Siamo stati felici di ospitare l’evento e siamo orgogliosi di vedere ancora una volta una scuola di Cinigiano sul podio: l’anno scorso a Torrita di Siena abbiamo guadagnato un bellissimo primo posto e quest’anno un secondo posto con Operetta Irriverente messa in scena dagli studenti della scuola media cinigianese Michelangelo Buonarroti, insieme al liceo scientifico Enrico Fermi di Castedelpiano. Quello che ho apprezzato di più di questa rappresentazione è la comicità che i ragazzi sono riusciti a tirar fuori nella rielaborazione del testo della Divina Commedia facendo divertire il pubblico. Penso che in questo senso abbiamo vinto appieno la sfida.”

“Un meritatissimo primo posto – prosegue Romina Sani – è andato alle studentesse del Liceo Rosmini di Grosseto con Caina attende. A loro il merito di aver affrontato con tanta passione  e impegno  un tema complesso, attuale e tragico come quello della violenza sulle donne. Infine il terzo posto è andato al liceo classico Carducci -Ricasoli e al’Isis Vittorio Fossombroni di Grosseto con Selve oscure, aspri sterpi. Complimenti a tutti gli studenti che si sono messi in gioco e alle insegnanti che li hanno accompagnati in questo importante progetto finalizzato a riscoprire e diffondere tra i giovani toscani l’opera del sommo poeta”. 

La seconda edizione del Festival Dantesco Toscano, è stata organizzata in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Civitella Paganico” e con i Comuni di Cinigiano e Civitella Paganico. La direzione artistica è affidata a Stefania Zanardo, la consulenza artistica a Paola Perrone, quella coreografica ad Antonella Marenna, la segreteria organizzativa a Marta Temperini. L’iniziativa ha alle spalle l’edizione nazionale del Festival Dantesco, promosso dall’associazione culturale Xenia nel 2010 a Roma, col patrocinio della Società Dante Alighieri. Il Festival nasce da un’idea del suo direttore artistico, il regista Paolo Pasquini, affiancato ora, in questo ruolo, dalla giovane attrice Agnese Ciaffei. Il concorso è riservato a giovani attori, registi, danzatori, musicisti e artisti visivi che frequentano la scuola media e le superiori. I vincitori della seconda edizione parteciperanno al Festival Dantesco nazionale a Roma.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.