Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crystal Palace sempre più padrone: ora i playoff sono a rischio

Più informazioni su

GROSSETO – Il Crystal Palace prosegue nel suo straordinario ruolino di marcia nel campionato di serie A a Grosseto e mette ancor di più a repentaglio la disputa dei playoff: gli “inglesi” soffocano 11 a 5 il Muppet e strappano sulla concorrenza, visto il nuovo ko dell’Fc Labriola 1931. I tris di Ceri, Marzocchi e Novello mettono in ghiaccio la gara, con l’Fc Mambo che si guadagna però la copertina di giornata battendo per 4 a 3 l’Fc Labriola 1931 grazie al tris di Lenzini e alle parate di Bartalini. L’Etrusca Vetulonia Futsal si mette così in scia del secondo posto con la vittoria a tavolino sul Bar Lo Stollo, mentre Rollo Rollo e Bar Blue Cafè pareggiano 6 a 6 una gara ad altissima tensione: Khouribech e Avino da una parte e Anichini dall’altra timbrano una doppietta. Gara ruvida anche quella tra Barbagianni Casinò Cafè e Pasta Fresca Gori, con i ragazzi di Chigiotti che ottengono un 5 a 3 fondamentale per la lotta alla salvezza: decide il poker di Terribile, espulso poi nel finale. Infine, nel recupero tra Bar Nerazzurro e Bar Lo Stollo, rocambolesco successo per la truppa di Piazzi, che va sotto di due gol, ma poi viene trascinata nel finale da un pungente Savelli al 3 a 2 definitivo.

SERIE B GROSSETO

Rimane solo l’Aston Villa al comando del campionato di serie B, visto il rinvio della gara che opponeva l’Atletico Barbiere all’Herta Birrino. Un’altra solida prestazione per la squadra di Morini, che regola 5 a 1 il Montenero grazie all’eccelsa prova difensiva della squadra e alle puntate offensive di Verde, Mennella e Giani. Gara nervosa quella che porta l’Istia Campini provvisoriamente al secondo posto, con il successo per 11 a 7 sullo Scarabeo Cs: tutti attendevano la sfida tra i bomber Galloni e Avanzati, ma entrambi vanno in anticipo sotto la doccia per espulsione. A portare i tre punti in casa istiense sono così Raia, Branca e Magini. Bene il Localino, che consolida il quarto posto con il clean sheet (5-0) sul Teatricando con Bianchini in evidenza, mentre i tris di Carmellini e Nardi mettono le ali al Tpt Pavimenti che piega 8 a 4 le Dolci Innovazioni in un match chiave per la salvezza. Tre punti anche per l’Angolo Pratiche, in virtù del ritiro della Banca Tema.

SERIE C GROSSETO GIRONE A

Settimana molto importante per le gerarchie dell’alta classifica nel girone A di serie B, con il Rispe Crew che consolida il proprio primato vincendo 9 a 5 lo scontro diretto con il Bar Il Porto Talamone, che vede stoppata l’ascesa nel momento migliore dal duo Somma-Venturini. Il Vallerotana Dream Team, nonostante il solito grande Ciacci, viene inchiodata sul pareggio (7-7) da un Istia Longobarda tonica e pungente con i gol dalle retrovie di Milli e Barbagli, così l’Fc Bascalia ritrova la seconda piazza. Il team moldavo batte 7 a 3 il Maremma Calcio, con la doppietta di Topada a guidare le operazioni. In ascesa anche il Panificio Granaio Bar Montiano, con il 4 a 0 sul Joga Bonito frutto di una grande organizzazione difensiva e della doppietta del sempre più convincente Noferini. Si riforma la coppia d’oro Ciolfi-Ferroni e lo Scansano ottiene tre punti (8-4) contro i Cinghiali di Maremma, bene anche gli Sbocciatori con l’innesto di Espinosa ad aiutare Cheli e Medaglini nel 7 a 1 sui Wild Boars.

SERIE C GROSSETO GIRONE B

L’Edilcommercio continua a comandare le operazioni nel girone B di serie C: la larga vittoria della capolista (11-4) contro la Pizzeria Ristorante Il Melograno arriva con le triplette di Fazzi, Boccagna e Potenzi. Al secondo posto si sgancia l’Industry Crew, che prima vince a tavolino la gara con la ritirata Asm, poi si aggiudica in rimonta 5 a 2 il recupero contro il Ristorante Pizzeria Il Melograno, con il solito Trotta a risolvere il match con un paio di gol di altissimo livello. Vince soffrendo l’Fc Garage, con uno stretto 3 a 2 sull’Inter Club frutto dei gol di Fregoli, Ramazzotti e Marchione. Ottima prestazione per il Vets Futsal, con il brillante 8 a 0 rifilato al Mugen Fc, con le doppiette di Ferro, Salvadori e Bassi. Gara spettacolare quella tra Bar La Vecchia Pesa e La Scafarda: Canuzzi e Riemma sono in grande forma, ma non riescono a fermare le giocate di Birelli, Naldi e Feriani per il 9 a 8 finale. Successo di misura anche per l’Approdo Fc contro un Liceo Chelli in grande progresso nelle ultime gare: Cipollini, Ticozzi e Alberto Mori stoppano la cinquina di Pieri che vale l’8 a 7 finale.

CAMPIONATO MANCIANO/POLVEROSA

Si vanno completando gli impegni della stagione regolare di Manciano/Polverosa, con le squadre che si stanno preparando ai playoff incrociati con il campionato di Orbetello/Pozzarello. Il Renaioli Srl, nonostante il primo posto acquisito, ha sempre fame di successi come testimoniato dal 10 a 1 sul Gingillacchero e dall’11 a 6 sui Pischelli, che mettono ancora una volta in evidenza le incredibili doti realizzative di Morelli. La Robur Gladio blinda la seconda piazza con il 9 a 6 sul Nondimeno 3.0 griffato dal giovane Federico Ballerini, mentre i Pischelli mettono una tacca sulla loro positiva stagione di esordio con il 4 a 2 sull’Herta Vernello: a decidere è la doppietta di Galatolo.

CAMPIONATO ORBETELLO/POZZARELLO

Anche nel torneo di Orbetello/Pozzarello la stagione regolare è agli sgoccioli e, prima della disputa dell’ultima giornata, sono state giocate due gare di recupero. I Delfini 74 stanno ritrovando in queste ultime gare la verve dei tempi migliori, quella che ha portato il double nella scorsa stagione. Morettoni e Conti timbrano il 9 a 3 sulla Bottega del Pane, nella gara che valeva il quarto posto utile per accedere al tabellone principale. Bene anche il Cs La Rosa, che non si fa sfuggire il successo nel match con gli Spaccatazzine: il poker di Della Monaca determina il 7 a 3 finale.

CAMPIONATO FOLLONICA

La coppia Cave di Campiglia-Ferramenta Scarlinese resiste al comando del campionato di Follonica, con il Piccolo Caffè sempre in agguato nel ruolo di terzo incomodo. Le prime tre della classe vanno a bersaglio con Canepuzzi e compagni che si impongono nel big match di giornata con il Gisa Costruzioni con il punteggio di 6 a 2. La cinquina di Salvadori trascina invece il Cave di Campiglia nel 9 a 3 contro l’insidioso Tozzini & Ciacci, mentre Capolupo e Panebianco firmano il break con cui la Ferramenta Scarlinese batte 8 a 5 il Riso & Sorriso. In salita le quotazioni della Pizzeria Ballerini che agguanta il quarto posto con il 12 a 6 sull’Lg Tende Da Sole: le qualità di Toninelli emergono, al pari di quelle dell’esordiente Gaggioli. Infine, momento positivo per il Caffè Banda, che supera 4 a 1 l’Edile Spanò: decisiva la doppietta di Bartiromo.

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

Comincia il terzo round del campionato di calcio a 7, con le squadre che iniziano la lunga volata verso il finale di stagione. Subito una sorpresa nella terza tornata, con la capolista Fc Labriola 1931 fermata su un pirotecnico 6 a 6 dall’ottimo Pronto Soccorso: una sfida vissuta sulle performance offensive di Fazzi e Berretti, con il capocannoniere del torneo che firma una cinquina, mentre il suo avversario fa ancora meglio, segnando tutti i gol della propria squadra. La doppietta di Sciarra, invece, permette al Cliving Service di domare 3 a 2 il Sesto Senso Crossfit nonostante i gol di Bulku e Malentacchi, mentre è Sceppa a suonare la carica nel Paris San Gennar che vince 4 a 2 contro l’Akintikotton Bau.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.