Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consorzio bonifica: in arrivo gli avvisi di pagamento. Ecco cosa c’è da sapere

VENTURINA (LI) – Sono in arrivo, in questi giorni, gli avvisi di pagamento del Consorzio relativi all’annualità 2017. I tributi sono indirizzati a tutti i proprietari degli immobili individuati nel comprensorio di bonifica, alla data di riferimento del 30/06/2017 e sono calcolati sulla base della rendita catastale per i fabbricati e del reddito dominicale per i terreni, rilevate dagli archivi dell’Agenzia delle Entrate – Ufficio Territorio.

Gli importi annuali, nel rispetto del Piano di Classifica approvato nel 2017 dalla Regione Toscana, strumento per la determinazione del contributo dovuto da ciascun consorziato, tengono dei valori immobiliari e del bilancio preventivo di spesa dell’ente per svolgere le attività di manutenzione ordinaria sui corsi d’acqua, delle opere idrauliche e di bonifica idraulica, ai sensi della L.R. 79/2012.

I contributi arriveranno nei prossimi giorni nelle abitazioni ed avranno scadenza unica il 31 marzo 2018.

L’importo complessivo del ruolo ammonta a circa 7.000.000,00 € per 192.000 avvisi di pagamento distribuiti sulle tre le Unità Idrografiche Omogenee ovvero Costa Livornese e Val di Cecina, Val di Cornia e Pecora e Elba e Arcipelago.

Il nuovo tributo consortile per l’annualità 2017 “prevede un lieve incremento di gettito del Consorzio – sottolinea il Presidente Giancarlo Vallesi – dovuto al potenziamento delle attività sul reticolo idrografico di competenza”.

L’ulteriore novità sul tributo 2017 riguarda l’esenzione dal pagamento del contributo consortile per l’anno 2017, agli immobili (circa 14.000) ricadenti nelle aree gravate dall’evento calamitoso del 9-10 Settembre 2017, così come identificate dal Genio Civile Valdarno Inferiore e Costa, nei Comuni di Livorno, Rosignano Marittimo e Collesalvetti. Tale esenzione stabilita dall’Assemblea Consortile con propria deliberazione n.14/2017, con l’applicazione di un indice di gestione specifico, previsto dal nuovo Piano di Classifica, a seguito del riconoscimento dello stato di emergenza con Delibera del Consiglio dei Ministri del 15.09.2017.

Si ricorda che il tributo è deducibile dalla dichiarazione dei redditi. Per informazioni e approfondimenti è possibile consultare tutta la documentazione disponibile sul portale del consorziato al seguente link: http://avvisi.itc.unipi.it/PortaleConsorziati/

Per ogni altra ed ulteriore informazione si invita a consultare il sito web del Consorzio 5 Toscana Costa www.cbtoscanacosta.it alla sezione “contributo” o rivolgersi al numero verde 800 946 900 o agli uffici, in Venturina Terme o Portoferraio, nei seguenti orari al pubblico: dal lunedì al venerdì dalla ore 9:00 alle ore 12:00 e il martedì e giovedì pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 16,30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.