Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, per la Gea in arrivo le gare decisive per il posto nei playoff

Più informazioni su

GROSSETO – Per la Gea Cooplat Grosseto sono in arrivo le gare decisive per un posto nei playoff di serie D. La pattuglia grossetana guidata da David Furi, che con due vittorie di fila, è rientrata tra le prime otto, si gioca sabato alle 21,15 una buona fetta di qualificazione sul parquet del Piccolo Birrificio Clandestino Livorno, quintetto che affianca i grossetani (che hanno una gara in meno) e il Lella Basket Pistoia a quota 24 punti. Un vero e proprio spareggio playoff, insomma, che la Cooplat affronta ancora una volta con una formazione d’emergenza. Alle assenze di Villano, Bambini, Neri e Malentacchi s’è aggiunta quella di Mattia Contri, per impegni di lavoro. E questo rende ancora più difficile il compito del Grosseto.

«Giocheranno quelli che hanno trovato meno spazio nel corso della stagione», cerca di sdrammatizzare il coach David Furi. Rimane il fatto che quella di sabato è una gara fondamentale per Santolamazza e compagni: vincendola sorpasserebbero i labronici ed avrebbero tre gare casalinghe in programma, anche se la prima della serie sarà contro la capolista Chiesina Uzzanese, per consolidare la posizione e magari cercare di avvicinarsi alle posizioni più nobili.

Per la Gea servirà una gara di sacrificio, di grinta e cuore, come successe all’andata. Sotto di diciassette punti nel secondo quarto i maremmani si sono imposti grazie ad un secondo tempo da favola che ha permesso di vincere di un punto, 65-64. Facile dunque comprendere come la Gea non può fare neanche affidamento su una sconfitta di misura per mantenere gli scontri diretti favorevoli. Nelle partite più difficili il Grosseto ha comunque saputo tirare fuori le unghie, sfoderando tra l’altro una difesa impenetrabile, e lo staff tecnico auspica che succeda anche in questa occasione contro un avversario che oltre alla sconfitta dell’andata vuole riscattare la pur onorevole sconfitta interna contro il Chiesina.

L’allenatore Furi metterà a referto sette dei giocatori che hanno superato domenica scorsa il Bellaria Cappuccini e il play Edoardo Furi, che ha ripreso la preparazione dopo l’infortunio. Da valutare l’ipotesi di aggregare un paio di under 18.
Le formazioni.
GEA COOPLAT: Zambianchi, Romboli, Morgia, Edoardo Furi, Santolamazza, Ricciarelli, Tattarini, Giovacchini. All. David Furi
LIVORNO: Paolini, Busoni, Botteghi, Lorenzini, Mori, Giannetti, Campana, Zecca, Buselli, Vannini, Borgioli. All. Emiliano Papucci.
ARBITRI: Massimo Borsani di Pescia e Marco Mattiello di Pieve a Nievole.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.