Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spettacolo sull’Amiata con i campionati provinciali: ecco i vincitori

Più informazioni su

GROSSETO – Spettacolo con 100 giovani e giovanissimi sciatori protagonisti sull’Amiata del 20° trofeo Cral Usl, valido come campionato provinciale Uisp.

Premiati con una coppa tutti i piccoli (e più grandicelli) atleti partecipanti. Nella categoria Primi Sci Super Pulcini vittoria per Lorenzo De Gennaro, nei Pulcini Cristian Cati, nei Super Baby Arianna Lambardi e Lorenzo Chiaretti, nei Baby Viola Parenti e Francesco Picotti, nei Cuccioli e Ragazzi Sofia Biagiotti e Francesco Tintori, nei Baby Matilde Pierattoni, negli Agonisti Cuccioli Ginevra Baffetti e Andrea Sbrolli, negli Adulti Roberta Gianninoni, nei Senior Leonardo Marzocchi Leonardo Marzocchi. Alla fine gli sciatori si sono potuti rifocillare con una degustazione di prodotti della Maremma.

“E’ stata una bellissima stagione, siamo molto soddisfatti – afferma Maurizio Marzocchi, presidente dello Sci Club Lo Scoiattolo – il meteo ci ha aiutato e anche l’innevamento artificiale ci ha permesso di lavorare bene. Tutti i bambini degli anni precedenti sono tornati, con numerose aggiunte: 100 allievi nei corsi promozionali, 30 tra i preagonisti e 10 tra i master è un risultato importante”. “La montagna è centrale e può esserlo sempre di più – aggiunge Marzocchi – il Monte Amiata è nel cuore della Toscana, è facilmente raggiungibile da tante città ed è bellissimo, ha tutte le carte in regola per avere un grande sviluppo, non solo per la neve, ma anche per la mountain bike e il trekking”.

“Quest’anno la neve ci ha aiutato – aggiunge Pietro Bartolini, coordinatore regionale Uisp area neve – e quando qualche sciroccata ha creato problemi sono stati bravi gli operatori sciistici con l’innevamento programmatico a permetterci di portare avanti l’attività”. “Con l’inverno che si sposta sempre più verso la primavera – afferma – l’obiettivo è quello di allungare la stagione. C’è bisogno di crescere, vogliamo organizzare un corso per operatori sportivi e, se ci saranno i numeri, anche un corso di formazione. “Credo sia giusto rendere merito alla Uisp – conclude Bartolini, dirigente storico dello Sci Club Lo Scoiattolo – che a costi contenuti permette a tante persone di fare attività in sicurezza.. Come da prerogativa Uisp per noi lo sci deve essere per tutti, continuando la proficua collaborazione con la Fisi: alle gare della Federazione inviamo i nostri migliori atleti”.

Sabato 17 marzo ultima giornata di festa all’insegna del divertimento, con la fiaccolata dei maestri della scuola Italiana Sci del Monte Amiata, degli operatori Uisp e dai ragazzi della squadra agonistica sulla pista del Crocicchio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.