Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallamano femminile: la Solari vittoriosa sull’Umbria nonostante le tante assenze

GROSSETO – La vittoria della squadra femminile della Solari handball porta una nota positiva in un fine settimana difficile. L’ultimo week end è stato molto impegnativo per la Solari che ha disputato con le sue formazioni ben quattro incontri casalinghi. Nota stonata le due sonore sconfitte riportate sabato dalle compagini di Serie BM  e Under 19M. Domenica invece torna il sorriso grazie alla squadra under 17M che, pur non a pieno organico, liquida facilmente e largamente il Montecarlo 38 a 22, esprimendo un gioco convincente e concreto.

Pallamano Solari Handball femminile 2018

La vittoria del team senior femminile, pur ottenuta soffrendo nella fase finale, ha un significato che va oltre il successo sportivo. Le ragazze maremmane, prive di alcune titolari, battono con determinazione le avversarie del Montecarlo pur con non poche difficoltà e schierando per tutto l’incontro due under 15, che hanno ben figurato dando il massimo per aiutare le compagne a portare a casa il bottino pieno. Il Montecarlo è formazione più arcigna e ben dotata fisicamente, ma le trame di gioco delle maremmane imbrigliano le ospiti che, nel secondo tempo, vanno sotto addirittura di 5 lunghezze.

In evidenza su tutte il portiere Martina Martuscelli, autrice di pregevoli parate, determinante ai fini della vittoria finale. Brave anche le due Under in campo, Susanna Marioni, impiegata pretutamente nel gioco difensivo, e Aurora Goracci, chiamata nel ruolo di centrale a dispensare palloni alle compagne per tutto il match. Entrambe hanno tenuto il confronto con autorevolezza e senza tentennamento alcuno nonostante il gioco duro e la prestanza fisica delle avversarie. Ottime le due ali, Perla De Paoli e Stella Maccari, a segno sempre con pregevoli finalizzazioni. Una sicurezza Miranda Miglianti, insostituibile nel suo ruolo di terzino destro. Sempre spina nel fianco delle avversarie invece Sara Seravalle che, grazie al suo estro, crea non poche difficoltà alla difesa ospite. Molto bene Sofia Barletti, impiegata come pivot, che ha lottato per tutto l’incontro a centro della difesa avversaria, andando anche a rete più di una volta. Un incontro sofferto ma che alla fine ha ripagato il lavoro delle grossetane, chiamate ad una prova non facile dopo l’incidente occorso alle compagne più piccole, e alle quali va dedicata la vittoria con l’auspicio che possano presto ritrovarsi tutte in allenamento fianco a fianco, più in forma e forti di prima.

La partita vede, in un finale concitato, minato sicuramente anche da un calo di tensione, il Grosseto aggiudicarsi l’incontro per una sola incollatura, 20 a 19, con il Montecarlo a un passo dal pareggio, dopo aver recuperato ben 4 reti di svantaggio. Ora lungo stop in attesa del prossimo incontro al quale le ragazze maremmane vogliono presentarsi preparate e pronte a dare il meglio per onorare i colori societari e continuare a ben figurare in questo trofeo interregionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.