Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imprevista sconfitta della Sanitaria Ortopedica a Viareggio foto

Più informazioni su

GROSSETO – Imprevista sconfitta della Sanitaria Ortopedica Grosseto (62-57 il finale) sul campo della Pall. Femm. Viareggio nel recupero della settima di ritorno del campionato di serie C femminile. Contro un’avversaria quasi perfetta nel tiro dalla lunga distanza, con nove “bombe” su 12 tentativi, le ragazze di David Furi hanno subito il terzo stop dell’anno, a causa anche di una difesa che ha lasciato troppo spazio a giocatrici di qualità come Tamagnini e Foglia, che hanno consentito alle versiliesi di chiudere con un bottino record.

La Gea è partita piano, subendo subito la serata di grazia del Viareggio. Sotto di sei punti dopo il primo quarto, Nalesso e compagne sono andate al riposo a meno 10, dopo essersi trovate però sul 22-21. Al rientro dagli spogliatoi la Sanitaria ha cambiato marcia, trovando il canestro con maggior facilità, grazie anche alla crescita di Elena Furi e nell’ultimo quarto ha avuto la possibilità di riaprire definitivamente il match sul 56-56 con palla in mano, ma dopo il tentativo sbagliato di Sarah Tamberi da sotto, Viareggio ha allungato a suon di tiri liberi, interrompendo dopo sette giornate la striscia vincente maremmana.

«Il Viareggio ha disputato la partita della vita – commenta il coach della Gea David Furi – Non si vedono neanche nei campionati maschili percentuali così elevate nel tiro da tre punti e soprattutto 62 punti. Senza Chiara Camarri, con Elena Furi febbricitante e con giocatrici che sono arrivate a Viareggio da Siena e da Pisa all’ultimo momento abbiamo fatto il massimo. Le mie ragazze sono state brave a rimanere in gara fino all’ultimo. Abbiamo avuto in mano anche la palla del sorpasso, ma con il fallo sistematico le viareggine hanno chiuso il confronto dalla lunetta».
«Fortunatamente – conclude Furi – è una sconfitta indolore. Già prima di questa sfida per chiudere il campionato al primo posto  dovevamo vincere a Prato».

Pall. Femm. Viareggio-Sanitaria Gea Grosseto 62-57
PALL. FEMM. VIAREGGIO: Razzuoli,Tognarelli 5, Tamagnini 21, Foglia 21, Di Simo 3, Lorenzi 1, Biancardi, Mekni 5, Troisi 3, Pedonese, Gemignani, Capogrosso 3. All. Giovanni Della Longa
SANITARIA GEA:  Carnemolla 2, Giulia Camarri 5, Valentina Simonelli, Furi 23,  Federica Simonelli 2, Tamberi 4, Nalesso 6, Bellocchio 2, Scurti,  Cazzuola 12, Benedetti. All. David Furi.
PARZIALI: 18-13, 32-22; 47-40.
USCITE PER FALLI: Furi,  Tamberi e Nalesso

Nella foto: la play Elena Furi, miglior realizzatrice con 23 punti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.