Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Follonica la musica dà spettacolo con il “Mantovani Guitar Festival”

Più informazioni su

FOLLONICA – Il festival chitarristico internazionale “Mantovani Guitar Festival” approda alla sua undicesima edizione e si svolgerà al teatro Fonderia Leopolda da sabato 17 a domenica 25 marzo.
La rassegna, che negli anni ha attraversato i luoghi più significativi della città, dalla biblioteca della Ghisa al museo Magma e il chiostro del Teatro, si conferma per il secondo anno consecutivo alla Fonderia con l’esibizione di artisti nazionali e internazionali e il concorso per giovani talenti internazionali.

«Abbiamo deciso di riproporre il concorso –spiega Fabio Montomoli- perché nella scorsa edizione ha riscontrato grande partecipazione.  Parteciperanno 16 artisti da tutto il mondo: Italia; Cile, Brasile, Messico, Israele, Polonia, Belgio e Olanda. Il livello sarà altissimo».

Si svolgerà lunedì 19 con le prove eliminatorie e martedì 20 marzo con le prove finali, la proclamazione e l’esibizione del vincitore e dei premiati a partire dalle ore 21.15 del giorno 20.
«Dobbiamo rivolgerci ai giovani senza mai dimenticare le nostre radici –commenta l’assessore Barbara Catalani la scelta di riproporre il concorso all’interno del Festival-. Questa nuova veste della rassegna serve proprio per ricucire alcuni rapporti con la comunità, collegando i termini tradizione e innovazione. Lo spazio dedicato alle giovani promesse è un valore aggiunto. Collegare l’offerta d’intrattenimento all’educazione è proprio quello che cerchiamo di fare qui al teatro».

Non solo. La manifestazione, oltre alla tradizionale rassegna internazionale, vedrà protagonisti anche gli allievi delle masterclasses oltre a eventi e incontri dedicati alla chitarra, alla passione e studio che coinvolge sempre tantissimi amatori. Verrà inoltre allestita una mostra di liuteria nella sala Leopoldina il 24 marzo.

Il Festival nasce nel 2008 per volontà di Fabio Montomoli, direttore artistico, chitarrista e presidente dell’associazione “LiveArt”, da anni attivo nell’organizzazione di eventi di musica classica nel territorio, e di Alessandro Nobili, suo collaboratore, per ricordare degnamente la figura di Alvaro Mantovani, primo musicista follonichese a fare la professione nel campo musicale.

Ecco il programma della rassegna:
Sabato 17 marzo; ore 17 Quartetto Naam, ore 21.15 Trio Olivieri – Di Saverio- Murelli
Domenica 18 marzo; ore 17 Duo Tamayo – Montesinos
Venerdì 23 marzo; ore 17 Concerto Allievi Master classes Mantovani (ingresso gratuito), ore 21.15 Mediterranea
Sabato 24 marzo; ore 17 Concerto delle chitarre in mostra, ore 21.15 Duo Cantiga
Domenica 25 marzo; ore 17 Real Duo

L’ingresso a un singolo spettacolo costa 5 euro, mentre sarà possibile acquistare, presso la Pro loco in via Roma, gli abbonamenti a tutti i concerti in programma al costo si 15 euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.