Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quali sono i migliori film di sempre da guardare in streaming oggi

Più informazioni su

Lo streaming oggi occupa una parte molto importante del tempo che dedichiamo quotidianamente all’intrattenimento videoludico: al momento, sono proprio le piattaforme on demand a rappresentare uno dei trend più attivi del digitale. Questo vale soprattutto in Italia, considerando il successo avuto da portali web come Netflix e tutto il fascino di poter guardare online una marea di contenuti video di diversa natura o categoria. In questa abbondanza, purtroppo, emerge anche un difetto: perdersi è molto facile, mentre capire esattamente quali sono i contenuti migliori arriva a diventare persino un impegno. Ecco perché oggi vi presenteremo una breve guida sui migliori film da guardare in streaming oggi.

Una premessa: cosa serve per guardare un film in streaming?

Sostanzialmente servono tre elementi: la connessione Internet, un supporto dove poterli guardare e naturalmente un abbonamento alla piattaforma on demand scelta. La connessione Internet è fondamentale: bisogna sceglierla con attenzione, in quanto lo streaming richiede una fluidità ed una velocità non appartenente a tutte.Per ottenere una buona qualità di visione dello streaming, basta scegliere la connessione consultando le migliori offerte sull’adsl per la casa proposte dai provider più noti, che saranno anche i più affidabili. Per quanto riguarda le piattaforme, cosa offre il mercato? Oltre a Netflix, abbiamo anche alternative come Now TV e Mymovies Live, insieme a opzioni gratuite come Ray Play. Su questi siti è possibile trovare una pletora di contenuti on demand e di film in streaming, dai più recenti alle pietre miliari che hanno fatto la storia.

Quali sono i migliori film da vedere in streaming?

Attualmente, in streaming, è molto facile pescare dei bellissimi film del passato che hanno fatto la storia: basti pensare a pellicole come “Il Buio oltre La Siepe” con Gregory Peck, oppure l’icona horror degli anni ’70 “Lo Squalo”. Chiaramente, non serve andare così indietro negli anni per trovare dei grandissimi titoli: al momento troviamo anche pellicole del calibro di “Jackie Brown” (diretta dal maestro Quentin Tarantino), insieme al famoso film “La Grande Scommessa”. Fra i contenuti più eclettici e particolari, è possibile trovare alcuni film di nicchia che in questi anni si son fatti notare, come lo strano “Okja”, film del 2017 che perora la causa ecologista.

È inoltre opportuno dedicare un capitolo a parte agli horror movie, che nel corso degli ultimi 20 anni si sono spesso concentrati nel tema zombie, a volte banalizzandolo. In netto contrasto a questa tendenza si posiziona un film come “Ravenous”, sul quale vale la pena di soffermarsi poiché ci troviamo di fronte ad una pellicola di grande spessore. È un film in esclusiva Netflix e in quanto tale non sarà trasmessa al cinema (come “The Cloverfield Paradox”). Questo film riporta gli zombie alle loro origini e i non-morti sono decisamente più credibili, equiparabili (con le dovute differenze) alle creature di miti come George Romero: un accostamento che vale anche per le ambientazioni e le atmosfere. Vale dunque la pena sintonizzarsi e vederlo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.