Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quattro maremmane a New York per il progetto “Studenti ambasciatori alle Nazioni Unite”

Più informazioni su

GROSSETO – Quattro liceali negli Stati Uniti per una settimana all’insegna del diritto e della diplomazia internazionale. Sono Giada Tafani, Martina Vinciarelli, Francesca Gruben e Maddalena Ercolano del Liceo Linguistico Rosmini di Grosseto.

Le quattro studentesse partecipano al progetto “Studenti ambasciatori alle Nazioni Unite” National High School Model United Nation (NHSMUN), la cui fase finale prevede il soggiorno di otto giorni a New York e la partecipazione all’assemblea dell’ONU nella veste di “Ambasciatori”.

Questo progetto ogni anno coinvolge migliaia di studenti delle scuole superiori del mondo per simulare un processo diplomatico multilaterale a New York presso il Palazzo di Vetro, il quartier generale delle Nazioni Unite.

Sono arrivate a New York il 5 marzo, dove rimarranno una settimana, e sono impegnate in sessioni di lavoro con colleghi provenienti da tutto il mondo. Ciò rende l’esperienza un unicum dall’altissimo valore formativo in quanto ogni studente ha la possibilità di confrontare competenze e prospettive con colleghi provenienti da Paesi lontani geograficamente quanto culturalmente, in un contesto altamente prestigioso quale il quartier generale delle Nazioni Unite.

Tra gli scopi della partecipazione ai MUN vi sono: favorire l’incontro e il dialogo tra giovani di culture, lingue e Paesi diversi. Stimolare il dibattito e la comprensione da parte delle giovani generazioni dei problemi del mondo contemporaneo e della politica internazionale. Migliorare le proprie capacità dialettiche, anche in una lingua diversa dalla propria. Studiare la cultura, la storia e le posizioni di un Paese diverso dal proprio attraverso un approccio di studio non tradizionale.

Lo scopo è anche quello di sensibilizzare i legislatori del mondo agli input provenienti dai giovani che, attraverso l’opportunità formativa curricolare, si preparano a diventare cittadini attivi e partecipativi della vita politica, ispirandosi agli ideali di democrazia, dialogo, pace e tolleranza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.